Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.
 


Dieci momenti di libertà nelle dieci piazze più belle della Toscana

 

Dieci  spettacoli in esclusiva assoluta nei dieci capoluoghi di provincia per celebrare, il 30 Novembre, la Festa della Toscana che quest’anno ha come filo conduttore “la libertà delle idee”. Dieci momenti che sintetizzano vari aspetti della Libertà in relazione alla vicenda umana: dal ritmo alla gioia, dal coraggio alla speranza, dall'elevazione spirituale all'amore. Gli spettacoli, in prima assoluta in Italia e curati dalla Caledonian Academy of Tuscany and English World, si svolgeranno in contemporanea nel pomeriggio del 30 novembre, in prevalenza all’aperto per consentire la più ampia partecipazione dei cittadini, e saranno trasmessi con una diretta Rai. Gli eventi convergeranno in immagini su Firenze attraverso un mega screen.  Al termine, tutti gli esecutori, con collegamenti biunivoci, eseguiranno assieme l’Inno alla Gioia dalla Nona Sinfonia di Ludwig Van Beethoven, inno ufficiale dell’Unione Europea e simbolo musicale di libertà per tutta l’Umanità: “Seid umschlungen Millionen, diesen Kuss der ganzen Welt”. Abbracciatevi tutti, o milioni di uomini e questo bacio sia per il Mondo intero”.

Livorno: i tamburi del Senegal, Tony Esposito, Billy Cobham e le loro bands

Lucca: il secondo atto da "Tosca" di Giacomo Puccini -orchestra sinfonica del teatro del Giglio- direttore Massimo Morelli, solisti Francesca Patanè  e Mastromarino, Dano Raffanti

Pistoia: l'Hyperion Ensemble Tango Orchestra e i danzatori di Tango da Buenos Aires eseguono il tango da Gardel a Piazzola

Massa: concerto di Miriam Makeba

Prato: Inti-Illimani e l'orchestra sinfonica delle Puglie con i tre principali cori universitari italiani nella prima esecuzione europea dell'oratorio La Rosa dei Venti

Grosseto: Chieftains irlandesi e i Celtic Tap Dancers da Dublino

Siena: Swing di Glenn Miller eseguito  dagli ottoni e dalle percussioni della Filarmonica di Berlino

Arezzo: La Nona di Beethoven eseguita dall’Opera Giocosa di Trieste diretta da Severino Zannerini

Pisa: i Mediterraneo e Romano Battaglia in "Ho trovato la vita in un filo d'erba"

Firenze: le cornamuse dei sette reggimenti delle guardie scozzesi

 


 

Riferimenti

Settore Rappresentanza e relazioni esterne
Cinzia Sestini
  055 238 7285
Enza Gori 
055 238 7638
Elisabetta Severi  055 238 7568

numero verde 800 401 291