Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.

Collezione d'arte


La collezione d'arte del Consiglio regionale raccoglie e mette in mostra circa seicento opere donate, e alcune affidate in comodato d'uso gratuito, dagli stessi autori, molti dei quali hanno esposto il loro lavoro in mostre temporanee presso le nostre sedi.

Luca Alinari, Onofrio Pepe, Antonio Possenti, Oliviero Toscani sono gli artisti che per primi hanno esposto le loro opere nelle sale del Consiglio, inaugurando l'apertura all'arte contemporanea.
La collezione si è nel tempo arricchita con la presenza di grandi maestri affermati sul piano nazionale e internazionale come Vinicio Berti, Kan Yasuda, Jean-Michel Folon, Igor Mitoraj, ma anche di autori non altrettanto noti, toscani di nascita o di adozione, che hanno potuto così disporre di uno spazio suggestivo per far conoscere e valorizzare il proprio lavoro. 

Come Ente rappresentativo dell’intera comunità toscana, l’Assemblea regionale si fa dunque promotrice di cultura, mettendo a disposizione e curando uno spazio pubblico al servizio dell'arte.
Le opere sono esposte a temi negli ambienti dei palazzi istituzionali, per il piacere di chi li visita o li frequenta.
 

La collezione sul sito

In queste pagine è possibile trovare le schede biografiche degli autori e le immagini delle opere con alcune informazioni essenziali.
Dove non indicato, le descrizioni delle opere e le biografie sono fornite dagli autori. La banca dati è in continuo aggiornamento: gli autori che desiderano inviare la documentazione possono prendere contatto con il Settore Rappresentanza e relazioni istituzionali ed esterne.

Contenuto aggiornato al 13 febbraio 2018

Iniziative
Opera dalla Collezione permanente