Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.

COMUNICATO STAMPA  n. 0942


Poesia: premio 'Montale fuori di casa', per la prima volta in Consiglio regionale

Il presidente Giani ha consegnato il riconoscimento per la sezione 'Poesia, saggistica, narrativa di viaggio' al vincitore Nicola Dal Falco. Giani: "Cerimonia nel giorno in cui Montale prese la cittadinanza fiorentina"

 

9 giugno 2016

 

Firenze – “Abbiamo voluto ospitare questa cerimonia proprio il 9 giugno, giorno in cui nel 1927 Eugenio Montale si iscrisse all’anagrafe di Firenze, prendendo quindi la cittadinanza fiorentina”. Con queste parole, il presidente del Consiglio regionale della Toscana, Eugenio Giani, ha accolto la consegna del premio “Montale Fuori di Casa”,sezione poesia, saggistica, narrativa di viaggio, per la prima volta nella sede del Consiglio regionale della Toscana. Il presidente ha ricordato il forte legame di Montale con Firenze e in particolare il ricordo, trasmessogli da Mario Luzi, del momento in cui “fu proprio il futuro premio Nobel a incoraggiare il giovane Luzi, che gli aveva portato le sue prime poesie”.
Il premio è stato assegnato a Nicola Dal Falco, poeta, studioso di miti ladini. È stato lo stesso Giani a consegnare il riconoscimento, che giunge quest’anno alla ventesima edizione. Con loro, Adriana Beverini, presidente del Premio, Lucilla Del Santo, dello Studio Nealinea&partners, Grazia Marchianò, dell’Università di Siena/Arezzo, Barbara Sussi, vicepresidente Premio Montale Fuori di Casa, e il pittore e miniaturista Piero Colombani. Il presidente dell’Assemblea regionale ha voluto in questa occasione rinnovare il sostegno a chi si occupa di poesia e incoraggiare alla conoscenza e alla lettura di testi poetici. “La poesia è come un fiume carsico, sembra sparire, ma è nell’animo di tantissime persone e riemerge quando un talento ci eleva alle vette più alte. Il Consiglio regionale – ha aggiunto Giani – dedica una giornata alla poesia il 28 febbraio, nell’anniversario della morte di Mario Luzi, ma è aperto a qualsiasi occasione, nella speranza di incoraggiare e far emergere il talento e la creatività di nuovi letterati”.
Nell’occasione la professoressa Grazia Marchianò, ordinario di Estetica, Storia e civiltà dell'Asia orientale, ha presentato il nuovo libro di Dal Falco, “Giona nella pancia del Pesce Cane”. È stata esposta al pubblico una preziosa opera di Piero Colombani, un Codice Miniato contemporaneo, denominato ‘Codex Colombanus’. Colombai ha fatto dono di alcune miniature al Consiglio regionale della Toscana.
Il premio nasce nel 1996 per ricordare il Montale giornalista. Tra i vincitori, negli anni passati, Mario Calabresi, oggi direttore di Repubblica, Aldo Cazzullo, Ennio Remondino, Marco Deaglio, Antonio Polito, Mario Sechi, Fiamma Nirenstein, Antonio Gnoli, Domenico Quirico, Francesco Giorgino; scrittori e studiosi come Claudio Magris, Luciano Canfora, Tullio Gregory, Franco Cardini, Flavio Caroli, Stefano Zecchi; poeti, come Roberto Pazzi, Giuseppe Conte, Tomaso Kemeny. Quest’anno proprio per celebrare i 20 annidi vita del riconoscimento, ma anche per un atto dovuto alle tre “patrie” adottive del poeta, Genova, Milano e Firenze, gli organizzatori hanno deciso di tenere una sezione del Premio in ciascuna delle tre città. A Genova, è già stato premiato lo skipper e scrittore Simone Perotti; a Milano, sono stati premiati il giornalista Beppe Severgnini e la designer Angela Resina. (s.bar)

Responsabilità di contenuti, immagini e aggiornamenti a cura dell'Ufficio Stampa del Consiglio regionale della Toscana

Materiali multimediali

Dichiarazioni, interviste, foto e altri contributi

Immagine - Poesia: premio 'Montale fuori di casa', per la prima volta in Consiglio regionale

Seleziona comunicati

Cerca

Anno

Data

dal      al     

Argomento

 

Condividi