Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.



Cosimo I de' Medici e l'invenzione del Granducato

Mostra in occasione del cinquecentesimo anniversario della nascita di Cosimo I de' Medici (1519-2019)
24 novembre 2019 - 15 febbraio 2020
Archivio di Stato di Firenze, viale Giovine Italia 6

Attraverso una mirata scelta di documenti tratti dal monumentale complesso dei fondi medicei dell’Archivio di Stato di Firenze, questa mostra si propone di rimarcare, seguendo un percorso cronologico e tematico, le principali tappe della biografia di Cosimo I e al tempo stesso del suo operato politico e di governo.
Un tragitto che, iniziato dall’appartato castello del Trebbio di Mugello, lo portò ad essere dapprima Duca di Firenze, e infine Granduca, non più solo di Firenze, ma di Toscana (note tratte da un testo dei curatori).

Inaugurazione della mostra sabato 23 novembre alle 10.30

Programma 

La mostra è realizzata in collaborazione con l'Archivio di Stato di Firenze

Orario 9-17 da lunedì a venerdì; sabato e domenica 10-13 (escluse le festività e i giorni 24 e 31 dicembre pomeriggio)
La mostra è stata prorogata fino al 15 febbraio 2020 solo su prenotazione: Csc Sigma prenotazioni@cscsigma.it, 055 0317740


 #500Cosimo


   




 

Contenuto aggiornato al 14 gennaio 2020

Iniziative

In evidenza

La mostra è prorogata fino al 15 febbraio 2020 ed è aperta su prenotazione
Csc Sigma prenotazioni@cscsigma.it, 055 0317740