Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.

Il Giorno della Memoria 2015


27 gennaio

Ore 11, aula consiliare, Palazzo Panciatichi
Seduta solenne del Consiglio regionale della Toscana
Apertura dei lavori
Alberto Monaci, Presidente del Consiglio regionale della Toscana
Indirizzi di saluto
Sara Cividalli, Presidente della Comunità ebraica di Firenze
Joseph Levi, Rabbino Capo della Comunità ebraica di Firenze
Alessio Ducci, Presidente ANED Coordinamento regionale toscano
Intervento
Enrico Rossi, Presidente della Giunta regionale della Toscana
Relatore
Joseph H. H. Weiler, Presidente dell' Istituto Universitario Europeo
"Il rapporto tra Memoria della Shoa, diritti umani e identità europea"

Ore 12.30, primo piano, Palazzo Bastogi
"Firenze 1944: riapre la scuola ebraica"
Mostra fotografica a cura del Garante per l'infanzia e l'adolescenza, della Comunità ebraica e dell' Università di Firenze
 

11 marzo

Ore 11, Auditorium, Palazzo Panciatichi
"Accentrica" Racconti sonori per la memoria
Spettacolo teatrale di Andrea Galasso
 

18 marzo

Ore 11, Auditorium, Palazzo Panciatichi
"La mia vita prigioniera" dal diario di Ennio Bartolozzi
Spettacolo teatrale a cura di Diremare Teatro

29 marzo

Ore 16.00, Teatro "La fonte", via Roma 368, Bagno a Ripoli
"Preghiera commemorativa"
Commedia amara ispirata alla "Storia di Tewje il lattivendolo" di Aleichem e Gorin



 

Contenuto aggiornato al 22 dicembre 2017