Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.
 



Celebrazioni Etrusche 2016


Le Celebrazioni Etrusche sono un’iniziativa dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio regionale, per celebrare l’origine etrusca del territorio toscano, anche attraverso il sostegno a iniziative tematiche promosse dagli enti locali e da musei civici della Toscana. 

Era il 27 agosto 1569 quando Papa Pio V riconobbe al Signore di Firenze, Cosimo I, il titolo di Granduca di Toscana, estendendone il dominio a quella che di fatto è l’attuale configurazione regionale.

Il Consiglio regionale ha ospitato dal 27 agosto fino al 31 dicembre 2016 la mostra Scrittura e culto a Poggio Colla: un santuario etrusco nel Mugello, realizzata in collaborazione con la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Firenze e le Province di Pistoia e Prato ed il concessionario unico di ricerca e scavo Mugello Valley Archaeological Project.  


Presentazione del Presidente Eugenio Giani   english version
 
La mostra archeologica Scrittura e culto a Poggio Colla: un santuario etrusco nel Mugello

La Giornata degli Etruschi in Consiglio

Programma delle Celebrazioni Etrusche nei Comuni

Mappa interattiva