Home » Attività » Iniziative » Premio impresa Indietro  

Premio "Impresa + innovazione + lavoro" 2013

Poli d'innovazione


Con questo premio il Consiglio Regionale della Toscana vuole lanciare un messaggio importante alle imprese che, attraverso buone pratiche di innovazione nell’ambito di poli pubblici a ciò dedicati, abbiano realizzato una crescita quantitativa e qualitativa della propria attività, migliorando il proprio contributo allo sviluppo sostenibile del territorio e della comunità regionale. Il Premio è riservato alle imprese toscane che, attraverso processi di innovazione, si sono distinte per progetti originali basati su rapporti impresa-ricerca pubblica, con risultati di avanguardia anche a livello sociale, con alto potenziale di diffusione nei sistemi produttivi toscani e con ricadute occupazionali realizzate o potenziali.
 
Risulta oggi indispensabile sostenere iniziative di questo genere per dare un segnale deciso dell'importanza della ricerca e dell’innovazione per la crescita delle nostre imprese e il loro sviluppo, al di fuori dei nostri confini, tramite processi di internazionalizzazione. Nel promuovere questo premio c’è tutta la convinzione del Consiglio regionale dell’importanza del sapere scientifico e tecnologico promosso dalle imprese e dal rapporto delle stesse con i centri di ricerca del nostra regione, siano essi pubblici che privati.

In questo particolare momento storico che viviamo come società, più che mai sentiamo il bisogno della forza delle idee e della creatività, per alzare l’asticella di fronte ai cambiamenti che stiamo vivendo e alle sfide che stanno combattendo gli imprenditori; questa forza risulta necessaria per creare nuovi posti di lavoro e nuove strade di sviluppo. Perché la Toscana sia, oltre che culla di arte e di cultura umanistica, terra di saperi tecnologici e di innovazione scientifica che trovano concreta e costante traduzione nel fare impresa nel nostro territorio.

L’obiettivo che ci poniamo come istituzione, e come cittadini di questa regione, è di saper coniugare estro, creatività e cultura con imprenditoria e innovazione al fine di contribuire a diffondere la reale immagine della Toscana come terra di arte e tradizione ma anche di innovazione, che vuol dire lavoro. Questa è la strada, che parte anche da questo premio, che il Consiglio vuole intraprendere per promuovere impresa, innovazione e lavoro.
 

Gian Luca Lazzeri
Consigliere Segretario Questore del Consiglio regionale
 


Pagina a cura di Settore Biblioteca e documentazione. Archivio e protocollo. Comunicazione, editoria, URP e sito web

Riferimenti

Fondazione per la ricerca e l’innovazione
tel. 055 243072
martedì e giovedì dalle 10.00 alle 14.00

fri.i2l2013@pec.it