Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.

Meucci Elisabetta

Elisabetta Meucci, conosciuta da sempre come Titta, fiorentina, avvocato. Appena laureata ha ricoperto la carica di dirigente del Comune di Firenze; dal 1987 al 2005, è stata dirigente dell’Ufficio Legislativo della Giunta, Direttore Generale del Dipartimento e Direttore Generale dell’Avvocatura Regionale.
Comincia la sua carriera politica nel 2004, eletta nella lista DS-Democratici di Sinistra nel consiglio comunale di Firenze per due mandati, fino al 2011. Confluisce nel gruppo consiliare del PD fin dalla prima costituzione del Partito Democratico. Nel Consiglio Comunale ha fatto parte delle commissioni: Affari istituzionali (vice-presidente), Cultura, Lavoro, Urbanistica (presidente). I temi principali su cui ha portato un contributo sono: diritti e pari opportunità; statuto; riorganizzazione funzionale degli apparati comunali; università e cultura (con particolare attenzione alla musica); questioni del lavoro (sicurezza e precariato); regolamentazione della “finanza di progetto”; regolamentazione degli appalti.
Come Presidente del Calcio Storico, nominata dal Sindaco Domenici in un momento difficile, ha impresso a questa manifestazione una svolta importante, nel rispetto della tradizione. Per riportarla nell’alveo dello sport e delle regole, senza tradirne lo spirito di vigorìa. Per garantirne lo svolgimento, di concerto con i Quattro Colori, le istituzioni e tutte le categorie interessate. Insomma, per restituirla alla città, al turismo e a tutti gli appassionati.
Dal settembre 2011, chiamata dal sindaco Renzi e confermata dal sindaco Nardella, ha fatto parte della Giunta come Assessore all’Urbanistica e Assessore al Patrimonio del Comune di Firenze. Fra le molte cose realizzate come Assessore stanno in primo piano l’elaborazione e l’approvazione del Piano strutturale e del Regolamento urbanistico: una cornice tecnico-normativa che la città aspettava da decenni e che lei ha finalmente realizzato, con ampia consultazione cittadina eppure in tempi brevi e con la minima spesa.
Nel Maggio 2015 viene eletta in consiglio regionale. 

Consultazioni elettorali

31 maggio 2015
diventa consigliere regionale il 7 luglio 2015 in sostituzione di Stefania Saccardi

Lista

Partito Democratico

Circoscrizione

Firenze 1

Gruppo

Partito Democratico

Commissioni

Componente Quarta Commissione
Componente Commissione di Controllo
Vicepresidente Commissione istituzionale per le politiche europee e gli affari internazionali