Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.

Bini Caterina

E’ nata a Pistoia, città dove risiede, l'11 settembre 1975.
È laureata in Scienze politiche, specializzata in Metodologia della ricerca sociale ed ha conseguito un master post universitario in Organizzazione industriale delle Pubbliche utilità. Ha fatto parte di una società di consulenza  in cui ha svolto attività di ricerca sociale; successivamente ha avuto l'incarico di responsabile tecnica dell'assessorato alle società partecipate e new economy del Comune di Firenze.
La sua esperienza politica inizia nel 1995, anno in cui si è iscritta al Partito Popolare. Nel 2002 è stata eletta consigliere di circoscrizione al Comune di Pistoia, col maggior numero di preferenze ottenuto dalla sua lista in tutte le circoscrizioni del Comune. Nel 2003 è stata eletta presidente della Margherita del Comune di Pistoia e, nello stesso anno, è stata eletta all'unanimità coordinatrice provinciale della Margherita. In questo ruolo è stata poi confermata nel congresso provinciale svoltosi nel 2007. Nell'aprile 2007, è stata eletta, all'unanimità, coordinatrice regionale della Margherita toscana, nell'ultimo congresso prima della nascita del Partito Democratico. E' stata l'unica donna a ricoprire l'incarico di segretario regionale della Margherita e la più giovane d'Italia.Eletta nell'assemblea regionale del Partito Democratico nell'ottobre 2007, è stata chiamata dal segretario regionale, Andrea Manciulli, a ricoprire l'incarico di vicesegretario regionale del Partito democratico e ha rivestito tale ruolo fino all'ottobre 2009.

Alle consultazioni elettorali del 3 – 4 aprile 2005 è eletta consigliere regionale nella circoscrizione di Pistoia nella lista Uniti nell’Ulivo. E' stata membro della Seconda Commissione  "Agricoltura", della Terza Commissione "Attività produttive" e della Commissione speciale per la normativa elettorale insediatasi il 19 dicembre 2008.
Ha aderito al gruppo La Margherita – L’Ulivo che, in data 24 luglio 2007, si è unificato con il gruppo Democratici di Sinistra – L’Ulivo, con la denominazione Per il Partito Democratico - L'Ulivo divenendo, dal 7 gennaio 2008, gruppo Partito Democratico. E' componente dell'assemblea e della direzione regionale del PD della Toscana e dell'assemblea e della direzione provinciale del PD di Pistoia.

Alle consultazioni regionali del 28 - 29 marzo 2010, candidata nella circoscrizione regionale della lista del PD-Riformisti toscani, è stata nuovamente eletta in Consiglio regionale. E' presidente della Terza Commissione "Sviluppo economico".
Aderisce al gruppo Partito democratico.

Nella seduta del 26 marzo 2013 il Consiglio prende atto delle dimissioni dalla carica di Consigliere regionale in seguito alla sua elezione alla Camera dei Deputati.