Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.

Manciulli Andrea

E' nato a Piombino il 27 novembre 1969, dove risiede. Laureato in Storia moderna presso l'università di Pisa, si è specializzato in Storia sociale e dell'alimentazione all'École des hautes études en sciences sociales di Parigi.

Si è avvicinato alla politica in Francia, con la partecipazione ad iniziative promosse dai gruppi giovanili vicini al Partito socialista. Nel 1995 si è iscritto al Partito democratico della sinistra. E' stato responsabile delle questioni giovanili presso la federazione della Valdicornia e dell'Elba e nel 1996 ne è diventato il segretario.
Ha collaborato con la segreteria nazionale del partito per gli affari esteri e, in particolare, per i rapporti fra Ds e Partito socialista francese.
Nel 2001 è entrato a far parte della segreteria regionale del PDS a ricoprire il ruolo di responsabile enti locali. Dal 2005 è stato anche coordinatore della segreteria.
E’ stato segretario regionale dei DS dal 2006 al 2007. Il 14 ottobre 2007 è stato eletto segretario del Partito Democratico della Toscana.
E’ appassionato di cucina, storia medievale e strategia militare. Ha collaborato con importanti riviste enogastronomiche. E’ stato calciatore dilettante e ancora oggi scende in campo con la squadra del Consiglio regionale per partite di beneficenza. Eletto consigliere provinciale a Livorno nel giugno 1999, si è dimesso in occasione della candidatura per le elezioni regionali del 2000.

Alle consultazioni regionali del 16 aprile 2000 si è presentato nella lista DS ed è stato eletto nella circoscrizione provinciale di Livorno con 11.159 preferenze. È stato membro della Terza Commissione "Attività produttive" e della Commissione speciale Rapporti con l'Unione Europea.
Attualmente è segretario regionale del PD.

Alle consultazioni regionali del 3 - 4 aprile 2005 è stato eletto nella circoscrizione di Livorno nella lista Uniti nell'Ulivo. E' stato membro della Quinta Commissione "Attività culturali e Turismo" e della Commissione speciale per la normativa elettorale.
Ha aderito al gruppo Democratici di Sinistra – L’Ulivo che, in data 24 luglio 2007, si è unificato con il gruppo La Margherita - L'Ulivo, con la denominazione Per il Partito Democratico - L'Ulivo divenendo dal 7 gennaio 2008, gruppo Partito Democratico.

Alle consultazioni regionali del 28 - 29 marzo 2010 è stato eletto come candidato regionale nella lista del PD-Riformisti toscani. E' segretario della Seconda Commissione "Agricoltura e sviluppo rurale" e vicepresidente della Commissione di controllo.

Aderisce al gruppo Partito Democratico.

Nella seduta del 26 marzo 2013 il Consiglio prende atto delle dimissioni dalla carica di Consigliere regionale in seguito alla sua elezione alla Camera dei Deputati.