Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.

 

 

Misure di sostegno all'attività sportiva dilettantistica

avviso pubblico
da martedì 18 agosto a martedì 15 settembre 2020

Il Consiglio regionale ritiene necessario intervenire in sostegno del settore dello sport dilettantistico, alla luce del principio statutario di tutela e valorizzazione dell’attività sportiva, riconoscendo che tale attività ha vissuto, a seguito dell’emergenza da coronavirus oltre ad una crisi di carattere sociale, una marcata crisi economica del settore che gestisce gli impianti sportivi, soprattutto per la pratica sportiva a livello dilettantistico. 

In coerenza con i principi espressi dallo Statuto regionale e con le conseguenti politiche regionali finalizzate alla valorizzazione della pratica sportiva quale attività volta a garantire il benessere psico-fisico della persona, il Consiglio regionale, nella sua funzione di organo di rappresentanza della comunità toscana, dispone un avviso pubblico per interventi a favore delle società sportive dilettantistiche (SSD) e associazioni sportive dilettantistiche (ASD) regolarmente iscritte al Registro del Comitato olimpico nazionale italiano (CONI).

La legge regionale 6 luglio 2020, n. 53  "Misure di sostegno all’attività sportiva dilettantistica” stabilisce che i contributi siano concessi con procedimento automatico che non richiede un’attività istruttoria di carattere tecnico, economico e finanziario. 

Possono presentare domanda di concessione di contributo: società sportive dilettantistiche (SSD), associazioni sportive dilettantistiche (ASD) regolarmente iscritte al Registro del Comitato olimpico nazionale italiano (CONI) ed organismi sportivi, che gestiscono, o hanno in custodia, impianti sportivi di proprietà pubblica sul territorio regionale.

Scadenza per la presentazione della domanda martedì 15 settembre 2020.

Tutta la documentazione nella sezione Avvisi, bandi e gare.

Per ulteriori informazioni e chiarimenti gli interessati possono rivolgersi al Settore Rappresentanza
e relazioni istituzionali ed esterne. Comunicazione, URP e Tipografia, contattando:
Enza Gori: 055 238.7638 - e.gori@consiglio.regione.toscana.it 
Elisabetta Severi: 055 238.7568 – e.severi@consiglio.regione.toscana.it
Anna Maria Alfaro: 055 238.7391- a.alfaro@consiglio.regione.toscana.it