Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.

Camarlinghi Franco

Nato a Firenze il 26 aprile 1943 e residente a Firenze, dopo la maturità classica è stato funzionario di partito e membro degli organismi dirigenti della federazione fiorentina del PCI.Eletto consigliere comunale a Firenze nel 1975 e successivamente alle elezioni del 1980, è stato assessore alla cultura per tutto il periodo delle due Giunte guidate dal sindaco Elio Gabbuggiani, fino al marzo 1983. E’ stato presidente del Teatro regionale toscano.

Alle elezioni regionali del 12 - 13 maggio 1985 è eletto consigliere nella lista del PCI della circoscrizione di Firenze con 7.843 preferenze. Entra a far parte della Giunta regionale con deleghe alla cultura, scuola e università, e mantiene questo incarico fino alle dimissioni da assessore nel maggio 1987. Entra quindi a far parte della commissione consiliare Attività sociali e culturali.
Ha aderito al gruppo PCI.