Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.

COMUNICATO STAMPA  n. 1034


Giornata Nazionale dello spettacolo: Giachi, sia una giornata per riconoscere piena dignità ai lavoratori

La presidente della commissione Cultura del Consiglio regionale: “Il 24 ottobre deve essere un’occasione di confronto con i sindacati per rispondere alle urgenze di un settore duramente provato dalla pandemia”

 

di Emmanuel Milano, 13 ottobre 2021

 

“Il tema del cambiamento culturale necessario per riconoscere la piena dignità a questi lavoratori, e, operativamente, provvedere a un riordino dei loro inquadramenti professionale. Come presidente della commissione Cultura del consiglio regionale nella campagna di ascolto degli operatori del mondo dello spettacolo ho raccolto questa urgenza e spero che la Giornata Nazionale dello spettacolo, istituita per il 24 ottobre, sia l’occasione per cominciare a lavorare concretamente insieme ai sindacati, a questa necessità”. Così la presidente Cristina Giachi sul voto del Parlamento che ha stabilito la nascita della Giornata Nazionale dello spettacolo. 

“Perché il 24 ottobre sia una data da ricordare - ha concluso Cristina Giachi - è necessario che queste esigenze, di un settore duramente colpito dalla pandemia nell’ultimo anno e mezzo, trovino presto risposta”.  

Responsabilità di contenuti, immagini e aggiornamenti a cura dell'Ufficio Stampa del Consiglio regionale della Toscana

Seleziona comunicati

Cerca

Anno

Data

dal      al     

Argomento

 

Condividi