Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.

Giovannelli Rodolfo

Nato a Piombino il 1 luglio 1924, e qui residente, ha conseguito la licenza media.Ha ricoperto la carica di segretario della federazione del Partito Comunista Italiano dal 1954 al 1960. Dal 1956 al 1970 è stato consigliere comunale, assessore e, successivamente, sindaco del Comune di Piombino.

Alle consultazioni regionali del 6 - 7 giugno 1970 si è presentato nella lista del Partito Comunista Italiano ed è stato eletto nella circoscrizione di Livorno con 4.932 preferenze. Nel corso della legislatura è stato membro della commissione Urbanistica e della commissione per il Regolamento dell'assemblea regionale.

Alle elezioni regionali del 15 - 16 giugno 1975 è stato rieletto nella circoscrizione di Livorno con 7.719 preferenze nella lista del Partito Comunista Italiano. Nel corso di questa legislatura è stato presidente della commissione Sanità e sicurezza sociale. Ha aderito al gruppo PCI.