Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.

Angiolini Fabiana

Nata a Pontedera il 27 novembre 1960, vive a Pisa.
Laureata in filosofia, è insegnante di filosofia e scienze dell’educazione. La cultura, il mondo della scuola, l’impegno nel sociale sono al centro delle sue attività. Dirigente della cooperativa sociale “Il ponte”, che lavora nel settore della tossicodipendenza, ha diretto il primo servizio telefonico di aiuto psicologico, “Charlie, telefono amico”, ed il progetto di prevenzione e solidarietà sociale “Fuori porta”. Nel 1990 è eletta consigliere comunale a Pontedera, nelle fila del partito comunista, e cinque anni più tardi, nel 1995, il sindaco la chiama a ricoprire il ruolo di assessore alla cultura, alla scuola e al sociale. Nel 1998 è di nuovo assessore, ma nel comune di Pisa, dove si occupa di cultura, sport, pari opportunità e politiche giovanili. La stessa carica è confermata nella legislatura successiva, fino all’elezione in Consiglio regionale. Attualmente fa parte della direzione provinciale del Partito Democratico di Pisa e responsabile per il PD del Forum della cultura della provincia di Pisa. E' presidente della Fondazione del Consiglio regionale.

Alle consultazioni elettorali del 3 – 4 aprile 2005 è eletta consigliere regionale nella circoscrizione di Pisa nella lista Uniti nell’Ulivo. E' membro della Quinta Commissione -  Attività culturali e Turismo, ed è riconfermata membro della Commissione speciale per gli adempimenti statutari e per il nuovo Regolamento interno del Consiglio regionale il 14 febbraio 2008, data del nuovo insediamento.

Ha aderito al gruppo Democratici di Sinistra – L’Ulivo che, in data 24 luglio 2007, si è unificato con il gruppo La Margherita - L'Ulivo, con la denominazione Per il Partito Democratico - L'Ulivo divenendo, dal 7 gennaio 2008, gruppo Partito Democratico.