Indietro  


Pagina ancora residente nel vecchio sito del Consiglio
 

Loretta Montemaggi Sandonnini

Nata a Poggibonsi l11 maggio1930, ha compiuto gli studi professionali ed abitato a Firenze, dove deceduta il 17 gennaio 2007.
Iscritta al Partito Comunista Italiano nel 1944, ha avuto le sue prime esperienze politiche fra i giovani e poi nelle organizzazioni femminili. A 18 anni entrata a far parte del comitato direttivo della sezione del PCI a Pontassieve, nel 1951 eletta nel comitato provinciale di Firenze dellUnione Donne Italiane, nel 1955 diventata membro degli organi direttivi della federazione del PCI di Firenze e nel 1959 diventa responsabile della commissione femminile. E stata assessore al Comune di Firenze dal 1960 al 1962 e consigliere provinciale a Firenze dal 1964 al 1970, ricoprendo la carica di assessore prima alla pubblica istruzione e poi allassistenza.

Alle consultazioni regionali del 6 7 giugno 1970 si presentata nella lista del Partito Comunista Italiano ed stata eletta nella circoscrizione di Firenze con 3.801 preferenze. Nel corso della legislatura stata presidente della commissione Cultura e della commissione sanit e membro della commissione per il Regolamento dellassemblea regionale.
Alle consultazioni regionali del 15 16 giugno 1975 stata rieletta nella circoscrizione di Firenze con 7.981 preferenze, nella lista del Partito Comunista Italiano. Nel corso dellintera legislatura stata presidente del Consiglio regionale.
Nuovamente eletta alle elezioni del l8 9 giugno 1980 nella circoscrizione di Firenze nella lista del Partito Comunista Italiano con 13.275 preferenze, stata presidente del Consiglio regionale fino allottobre 1984; ha successivamente ricoperto la carica di vicepresidente del Consiglio fino al termine del suo ultimo mandato, nel maggio 1985.
Ha aderito al gruppo PCI.