Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.

COMUNICATO STAMPA  n. 0978


Economia: torna il Premio Innovazione Toscana, al via l’edizione 2021

Venerdì 1 ottobre conferenza stampa di presentazione alle 13 nella Sala consiliare del palazzo del Pegaso. Con il presidente del Consiglio regionale Antonio Mazzeo e il presidente di Confindustria Toscana Maurizio Bigazzi

 

di Sandro Bartoli, 30 settembre 2021

 

“Dietro ogni impresa di successo c’è un progetto per il futuro”. Torna con questo slogan l’edizione 2021 del premio Innovazione Toscana, istituito dal Consiglio regionale con legge regionale nel marzo 2017e organizzato con Confindustria Toscana per sostenere e valorizzare la ricerca e l’innovazione tecnologica e digitale delle imprese e per promuovere l’iniziativa giovanile e il potenziale innovativo del territorio.
Si terrà domani, venerdì 1 ottobre, nella sala consiliare del palazzo del Pegaso, la conferenza stampa per la presentazione del Premio Innovazione Toscana 2021, alla presenza del presidente del Consiglio regionale, Antonio Mazzeo, con Maurizio Bigazzi, presidente di Confindustria Toscana, Fabrizio Bernini, presidente del Digital Innovation Hub Toscana, Silvia Ramondetta, presidente del Comitato Promotore del Premio e Orazio Figura, amministratore Unico di Sviluppo Toscana.
Il Premio Innovazione Toscana è riservato a start up e a imprese private, in forma singola o aggregata, e persone fisiche, con sede o residenza in Toscana. Si articola in quattro sezioni:Start Up Innovative; Ricerca, Sviluppo e Innovazione Digitale; Brevetti; Sostenibilità Ambientale.
Il riconoscimento riserva due premi in denaro per ogni sezione: 15mila euro per il primo e 5mila per il secondo classificato. È inoltre previsto un premio speciale di 5mila euro riservato al miglior progetto realizzato da un’impresa giovanile, presentato in una qualsiasi sezione.
L’accesso al Palazzo del Pegaso resta contingentato con obbligo di green pass. I giornalisti, muniti di certificato verde, che intendano seguire la conferenza stampa possono fare richiesta inviando una mail all’ufficio stampa del Consiglio regionale. Gli accrediti saranno comunque limitati.

Responsabilità di contenuti, immagini e aggiornamenti a cura dell'Ufficio Stampa del Consiglio regionale della Toscana

Seleziona comunicati

Cerca

Anno

Data

dal      al     

Argomento

 

Condividi