Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.

COMUNICATO STAMPA  n. 618


Consiglio: Aula riunita in presenza martedì 30 giugno

Assemblea convocata alle 14.30. All'ordine del giorno la comunicazione della Giunta sul licenziamento di un dipendente della Asl Toscana Centro, due proposte di legge dell'Ufficio di presidenza, interrogazioni e mozioni

 

di Ufficio stampa, 29 giugno 2020

 

La vicenda del licenziamento di un dipendente della Asl Toscana Centro tra gli atti all'ordine del giorno del Consiglio regionale convocato in presenza, secondo le misure di distanziamento personale già adottate, martedì 30 giugno alle 14.30.
Seguiranno le proposte di legge, di iniziativa dell'ufficio di presidenza, che contengono misure di sostegno alle società sportive dilettantistiche che gestiscono impianti e alle guide turistiche della Toscana.
Tra le interrogazione iscritte, oltre quelle collegate alla comunicazione di Giunta presentate da Maurizio Marchetti (Forza Italia) e dalla consigliera del gruppo misto Serena Spinelli (alla comunicazione è collegata anche una mozione di Sì-Toscana a sinistra) , anche quella firmata da Giacomo Giannarelli sulle ecoballe al largo di Piombino.
Molte le mozioni in discussione tra cui quella relativa alla tempistica dei lavori del ponte di Avenza presentata da Stefano Scaramelli (Italia Viva) e Giacomo Bugliani (Pd); sul progetto del gassificatore di Livorno (Sì-Toscana a sinistra); sulle prospettive dei piccoli e medi comuni turistici (prima firmataria Alessandra Nardini del Pd); sul monitoraggio delle opere infrastrutturali a seguito del sequestro amministrativo giudiziario di Avr (Andrea Quartini del Movimento 5 stelle); sullo smaltimento di rifiuti nocivi tra Pisa e Firenze (Roberto Salvini del gruppo misto); sulla riapertura di strutture semiresidenziali per persone disabili (Paolo Marcheschi di Fratelli d'Italia);  per favorire la ripresa dell’attività degli ambulanti fieristi (Irene Galletti del Movimento 5 stelle); sulla riapertura dei centri diurni per persone con disabilità presentata da Serena Spinelli (gruppo misto) e Ilaria Bugetti (Pd); sulle criticità nella gestione di riapertura  post emergenza delle strutture semiresidenziali per anziani e persone con disabilità (Jacopo Alberti e Elisa Montemagni della Lega); per implementare gli investimenti delle aziende agricole (Lucia De Robertis del Pd); sulla Tari per le imprese (di Stefano Baccelli del Pd).

Responsabilità di contenuti, immagini e aggiornamenti a cura dell'Ufficio Stampa del Consiglio regionale della Toscana

Seleziona comunicati

Cerca

Anno

Argomento

 

Condividi