Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.

COMUNICATO STAMPA  n. 312


Cultura: scomparso Franco Sottani, il cordoglio del presidente Eugenio Giani

Il presidente onorario di palazzo Spinelli e storico gran cerimoniere di Palazzo Vecchio, aveva 83 anni. Giani: “Se ne è andata una figura indimenticabile, personaggio chiave per la diffusione della cultura a Firenze e in Toscana”

 

di Ufficio Stampa, 20 marzo 2020

 

E’ scomparso a 83 anni Franco Sottani,  già dirigente del Comune di Firenze e della Rari Nantes, presidente del Salone dell'arte e del restauro di palazzo Spinelli. Sottani era figura notissima soprattutto per essere stato, per oltre venti anni, il gran cerimoniere di Palazzo Vecchio e avere illustrato, in questa veste, le bellezze e i segreti del palazzo anche ai visitatori più illustri.

Il p
residente del Consiglio regionale, Eugenio Giani, ha espresso il suo profondo cordoglio. “Sono addolorato e costernato per la perdita di Franco Sottani, persona che ha fatto coincidere la sua vita con l’impegno a diffondere la cultura e la conoscenza di quello che palazzo Vecchio rappresenta per i fiorentini e per i toscani” ha detto il presidente.
“Nella sua veste di gran cerimoniere era un Cicerone eccezionale – ha proseguito Giani – che conosceva, sapeva raccontare e illustrare palazzo Vecchio come nessun altro. Negli ultimi anni, come presidente di palazzo Spinelli, uno dei più prestigiosi istituti di restauro, ho avuto molti contatti con lui: gli studenti dell’Istituto stanno infatti restaurando la sala degli Affreschi in palazzo del Pegaso. Se ne è andato un grande fiorentino e un grande toscano”.

Responsabilità di contenuti, immagini e aggiornamenti a cura dell'Ufficio Stampa del Consiglio regionale della Toscana

Seleziona comunicati

Cerca

Anno

Argomento

 

Condividi