Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.

Comunicati stampa

COMUNICATO STAMPA  n. 473


Escursioni: con i briganti nella foresta delle Cerbaie

Passeggiata naturalistica, cena con prodotti tipici e visita all’osservatorio astronomico di Tavolaia, dalle 17.30 alle 23.30 di sabato 19 maggio

 

del 15 maggio 2018

 

FirenzeLa notte dei briganti”, giunta alla IV edizione, invita ad un’escursione naturalistica dal tramonto in poi nella foresta delle Cerbaie e nel padule diBientina, con cena a base di prodotti tipici e visita all’osservatorio astronomico di Tavolaia (Pisa), nelle tenebre del novilunio. “Questo particolare evento permette non solo di promuovere e valorizzare il territorio, ma anche di far conoscere e apprezzare la bellezza e la suggestione di luoghi incontaminati capaci di parlare e stupire tutti, piccoli e grandi”. Con queste parole la consigliera regionale Alessandra Nardini ha presentato in conferenza stampa a palazzo del Pegaso l’ultimo appuntamento delle uscite “Primavera delle Cerbaie”, in programma per sabato 19 maggio, tra lucciole, stelle, fuochi fatui e addirittura briganti.
Insieme alla consigliera è intervenuto Federico Grossi, presidente del Consorzio forestale delle Cerbaie: “Già l’anno scorso parteciparono 250 persone, registrando un grande successo. Siamo soddisfatti della risposta di pubblico che anche quest’anno ha caratterizzato le escursioni della ‘Primavera nelle Cerbaie’ -  ha commentato Grossi – . Il nostro territorio deve essere vissuto in prima persona per essere apprezzato e mantenuto nella sua straordinarietà”.
L’iniziativa è organizzata dal Consorzio forestale delle Cerbaie insieme ai Comuni di Castelfranco di Sotto, Santa Croce Sull’Arno, Fucecchio e Calcinaia, in collaborazione con il settore Parchi ed Aree protette, tutela della biodiversità della Regione Toscana,ente gestore del SIC Cerbaie Rete Natura 2000, ovvero l’insieme dei territori protetti, costituito da aree di particolare pregio naturalistico, come le Zone speciali di conservazione (Zsc) o i Siti di importanza comunitaria (Sic). La Rete Natura 2000 costituisce di fatto lo strumento a livello europeo attraverso il quale preservare le specie di flora e fauna, minacciate o in pericolo di estinzione, e gli ambienti naturali che le ospitano.
Il Sic Cerbaie si estende per 6.504,51 ettariall’interno della porzione collinare dei territori comunali di Bientina, Calcinaia, Castelfranco di Sotto, Santa Croce sull’Arno e Santa Maria a Monte in Provincia di Pisa e Fucecchio in Provincia di Firenze.
L’escursione, condotta da una guida ambientale, non richiede particolari doti fisiche ed è rivolta a tutte le età. L’occasione è da non perdere, come sottolineato in conferenza stampa: natura incontaminata, specialità culinarie – tra pesto all’aglio orsino e frittatina con punte di pungitopo – spiegazione delle costellazioni e passeggiata notturna, rigorosamente animata da furtivi rapimenti di briganti.
Per partecipare all’evento è necessaria la prenotazione presso il Consorzio forestale delle Cerbaie: tramite e-mail (info@consorzioforestalecerbaie.it) o per telefono (cell. 3409847686). La quota di partecipazione per l’escursione, compresa la cena, è di 20 euro per gli adulti e di 8 euro per i ragazzi dai 6 ai 14 anni.
(Paola Scuffi)
 
 
 
  

Responsabilità di contenuti, immagini e aggiornamenti a cura dell'Ufficio Stampa del Consiglio regionale della Toscana

Seleziona comunicati

Cerca

Anno

Argomento

 

Condividi