Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.

Comunicati stampa

Comunicato n. 1258 del 14 settembre 2017

Politica e Istituzioni

Morte Pazzagli: Giani, saluto commosso al creatore del Pegaso

Il presidente dell'assemblea si stringe alla famiglia dell'artista, che ha legato in modo indissolubile la sua attività creativa alla Toscana

Firenze – Profondo dolore e partecipazione per la scomparsa dell'artista e imprenditore Enzo Pazzagli. E' quanto esprime il presidente del Consiglio regionale, Eugenio Giani: "Alla famiglia vanno le mie condoglianze e quelle dell'intera assemblea, saluto con commozione il creatore del 'Pegaso', simbolo ufficiale della Regione Toscana". Dopo aver vissuto infanzia e adolescenza in Valdarno, imparando dal padre fabbro a lavorare il ferro, la lunga attività creativa di Pazzagli parte con l'invenzione di un brevetto industriale, per poi passare alla prime sculture. Giungono le mostre collettive in Italia e all'estero, i tanti riconoscimenti, fino alla realizzazione del Cavallo alato, nel 1983, Pegaso in acciaio collocato nel giardino degli uffici di Novoli della Regione Toscana. "Il genio dell'artista lascia un segno indelebile nel nostro cuore – ha sottolineato Giani – grazie al Maestro per la sua creatività e per l'amore verso una terra che lo ricorderà per sempre". (ps)



Responsabilità di contenuti, immagini e aggiornamenti a cura dell'Ufficio Stampa del Consiglio regionale della Toscana

Seleziona comunicati

Cerca

Argomento

Anno

 

Condividi