Per migliorare l'esperienza di navigazione delle pagine e di fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Per informazioni sui cookie dei siti di Regione Toscana e su come eventualmente disabilitarli, leggi le  Cookie policy
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque altro link nella pagina acconsenti all'uso dei cookie.

Comunicati stampa

Comunicato n. 903 del 16 giugno 2017

Cultura, Istruzione e Ricerca

Luca Pacioli: il frate matematico che parla alla modernità

A cinquecento anni dalla morte, la Conferenza internazionale sulla sua figura fa tappa a Firenze. Appuntamento domani in sala Gonfalone del Palazzo del Pegaso

Firenze –Fa tappa a Firenze la Quinta Conferenza internazionale su Luca Pacioli. Nel Cinquecentenario della morte del frate matematico, dopo gli appuntamenti di Sansepolcro, Urbino e Perugia, la giornata conclusiva del convegno si svolgerà nella Sala del Gonfalone del Palazzo del Pegaso, in via Cavour 4 a Firenze, con inizio alle ore 10.
L’iniziativa non celebra soltanto l’insegnamento di Pacioli, ma soprattutto la presenza del dibattito dei nostri giorni, nella scuola, nei luoghi di ricerca e comunicazione la presenza di un modello culturale che nel francescano  professore di matematica riconosce un antesignano. Riflettere sull’autore,  che ha saputo reagire con impressionante lungimiranza alla novità della stampa a caratteri mobili, vuol dire di fatto interrogarsi sui nostri rapporti con la rivoluzione digitale.
A fare gli onori di casa sarà il presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani, cheporgerà i saluti istituzionali.Sarà Giuliano Pinto dell’Università di Firenze a presiedere i lavori, che prevedono interventi di Enrico Giusti,  Francesca Chieli, Antonio Pieretti, Francesco Paolo DiTeodoro, Elisabetta Ulivi. Concluderà Esteban Hernández-Esteve con la relazione “Il magistero di Luca Pacioli a 500 anni dalla morte: presa di coscienza del suo ruolo come gonfaloniere del Rinascimento commerciale ed economico”. (dp)



Responsabilità di contenuti, immagini e aggiornamenti a cura dell'Ufficio Stampa del Consiglio regionale della Toscana

Seleziona comunicati

Cerca

Argomento

Anno

 

Condividi