Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.

Comunicati stampa

Comunicato n. 403 del 20 marzo 2017

Cultura, Istruzione e Ricerca

Arte: Roberto Giansanti all'Orto botanico di Lucca

Presentazione della mostra e del catalogo "M.A.N. Melodia Arte Natura", mercoledì 22 marzo alle 12, a palazzo del Pegaso, con il presidente dell'Assemblea toscana Eugenio Giani e la consigliera regionale Ilaria Giovannetti

Firenze – Colloquio tra Natura e Arte. Questa la caratteristica della personale di Roberto Giansanti, che sarà presentata a palazzo del Pegaso (via Cavour, 4 - Firenze). L’appuntamento è per mercoledì 22 marzo, in sala Barile alle 12, con il presidente dell’Assemblea Toscana Eugenio Giani e la consigliera regionale Ilaria Giovannetti.
In conferenza stampa sarà presentato il catalogo dell’esposizione “M.A.N. Melodia Arte Natura”. La mostra di sculture dell’artista romano sarà inaugurata domenica 26 marzo alle 11, presso l’Orto botanico di Lucca, esempio di valorizzazione sociale dell’arte, all’interno della città. Il progetto – un percorso di circa venti opere - interpreta l’arte come naturalmente inserita in un museo a cielo aperto, tra giardino, piante e alberi.
La mostra, a cura di Riccarda Bernacchi e Lucia Morelli, è organizzata dall’associazione culturale Venti d’Arte in collaborazione con l’Opera delle Mura. Patrocinata dalla Regione Toscana, dalla provincia di Lucca e dal comune di Lucca, è realizzata in collaborazione anche con Confindustria toscana nord.
Ad un anno dal terremotoche ha colpito il centro Italia (2016), l’artista ha deciso che parte del ricavato, dalla vendita delle opere, sarà devoluto in beneficenzaa favore di quelle popolazioni. (ps)
------------------------------------------------------------------------
 
BIO ARTISTA
Roberto Giansanti,  scultore e orafo romano di fama nazionale, vive e lavora in Versilia. La sua ricerca stilistica si dirige verso un connubio tra uomo, natura e musica, dove gli elementi si alternano ognuno a favore dell’altro. Alcune delle sue sculture si trovano nel Bosco di Gianni e al Museo di san Francesco a Greve in Chianti (Firenze), in un bosco d’arte dove la natura può ed è rispettata dall’uomo, dove la musica e i suoni, quelli della natura, non hanno confini. Vincitore dei “mecenati del Contemporaneo” 2014 e tra i migliori under35 alla residenza di Ripetta, Roma; Giansanti è segnalato per la sua poetica alla collettiva internazionale di arte contemporanea “In Contemporanea Porcari” 2015 e insignito di una speciale menzione a “In Contemporanea Porcari 2016”.



Responsabilità di contenuti, immagini e aggiornamenti a cura dell'Ufficio Stampa del Consiglio regionale della Toscana

Seleziona comunicati

Cerca

Argomento

Anno

 

Condividi