Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.

COMUNICATO STAMPA  n. 834


Festa della Toscana: presentazione della seduta solenne

Giovedì 26 novembre alle 12.30 conferenza stampa in modalità mista, telematica e con presenze contingentate, con il presidente del Consiglio regionale Antonio Mazzeo

 

di Federica Cioni, 25 novembre 2020

 

Firenze– L’edizione 2020 della Festa della Toscana e la seduta solenne prevista per lunedì 30 novembre alle 11.30, quest’anno saranno celebrate con “sobrietà, vista l’emergenza sanitaria che impone a tutti noi comportamenti responsabili. Resta ferma però la convinzione di voler ricordare il primato della nostra Regione, prima al mondo ad abolire la pena di morte e quindi il valore di certe scelte che hanno determinato la nostra cultura e il nostro carattere”. Lo afferma il presidente del Consiglio regionale della Toscana, Antonio Mazzeo, che domani, giovedì 26 novembre, alle 12.30  incontrerà i giornalisti nel corso di una conferenza stampa nella sala consiliare di palazzo del Pegaso.
 
Nel rispetto delle restrizioni imposte dall’ultimo Dpcm, l’accesso in presenza sarà contingentato. La stampa potrà seguire la conferenza da remoto con possibilità di interazione.
 
Le modalità di accesso per la stampa saranno comunicate nella prima mattinata di domani.

Responsabilità di contenuti, immagini e aggiornamenti a cura dell'Ufficio Stampa del Consiglio regionale della Toscana

Seleziona comunicati

Cerca

Anno

Data

dal      al     

Argomento

 

Condividi