Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.

COMUNICATO STAMPA  n. 0760


Arte: Elio De Luca e l'elogio delle virtù femminili

Presentata la mostra che sarà ospitata nel palazzo pretorio di Certaldo. Giani: "De Luca è uno degli artisti contemporanei più originali, brillanti e coinvolgenti". Sostegni: "La personale ospitata in un palazzo bellissimo, che così può essere vissuto dai cittadini"

 

18 maggio 2017

 

Firenze – È stata presentata questa mattina in palazzo del Pegaso la personale di pittura e scultura di Elio De Luca, “Donna – Elogio delle virtù”, che sarà inaugurata domenica 21 maggio nel palazzo Pretorio di Certaldo. Alla conferenza stampa sono intervenuti il presidente dell’assemblea toscana Eugenio Giani, il consigliere regionale Enrico Sostegni, il sindaco e l’assessore alla Cultura del Comune di Certaldo Giacomo Cucini e Francesca Pinochi, il curatore Filippo Lotti e l’artista.
“Elio De Luca è uno dei più originali, brillanti e coinvolgenti artisti contemporanei in Toscana e in Italia – ha detto il presidente Giani –. Ha uno stile inconfondibile, una coloritura personale e una tecnica dalle reminescenze naif, una sensibilità straordinaria che suscitano emozioni profonde. Ed è significativo che questa mostra sia dedicata a celebrare la donna e le sue virtù, in un momento in cui la cronaca racconta purtroppo di continue violenze di genere”. Enrico Sostegni ha espresso soddisfazione “per il fatto che, di nuovo, il palazzo pretorio di Certaldo ospiti una mostra di arte contemporanea di questo livello”. “Si tratta di un palazzo bellissimo, restaurato anche grazie ai contributi regionali – ha proseguito Sostegni – ed è giusto che tanta bellezza sia fatta vivere e possa essere fruita dai cittadini. La personale di De Luca risponde a questa esigenza”.
L’esposizione, organizzata dal comune di Certaldo, con il patrocinio di Regione Toscana, Città Metropolitana di Firenze, Unione dei Comuni Circondario dell’Empolese Valdelsa, aprirà i battenti domenica prossima 21 maggio alle 17 e resterà aperta fino al 23 luglio. 
Elio De Luca, nato in Calabria nel 1950, si è trasferito in Toscana giovanissimo. Vive e lavora a Prato. Diplomato alla scuola d’arte Leonardo da Vinci, negli anni ha collaborato con molteplici gallerie italiane ed estere. Sue opere sono entrate a far parte di prestigiose collezioni pubbliche e private. (cem)

Responsabilità di contenuti, immagini e aggiornamenti a cura dell'Ufficio Stampa del Consiglio regionale della Toscana

Seleziona comunicati

Cerca

Anno

Argomento

 

Condividi