Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.

COMUNICATO STAMPA  n. 0628


Rifiuti e bonifiche: entro settembre il documento preliminare al nuovo Piano regionale

Lo chiede una mozione presentata da Sì-Toscana a sinistra e votata a maggioranza dal Consiglio

 

26 aprile 2017

 

Firenze – Redigere celermente, e comunque non oltre settembre 2017, il documento preliminare al nuovo Prb”, il Piano regionale di gestione dei rifiuti e bonifica dei siti inquinati. È quanto chiede la mozione presentata dal Gruppo Sì-Toscana a sinistra in Consiglio regionale, votata a maggioranza dall’Aula.
Sul testo, illustrato dal capogruppo Tommaso Fattori, è intervenuto il presidente della commissione Ambiente Stefano Baccelli (Pd): “Siamo d’accordo sull’avvio delle procedure del nuovo Piano, già in commissione abbiamo intrapreso un percorso in tal senso e votato una sorta di stralcio”, ha detto chiedendo un rinvio per lavorare a un “atto che entri nel merito”. Vista la volontà dei proponenti, che hanno deciso di porre comunque l’atto in votazione, perché il “senso è sbloccare la situazione”, ha spiegato Fattori, il presidente della commissione ha annunciato comunque un voto favorevole: “Pur essendo assenti indirizzi, il merito è condivisibile”. (f.cio)

Responsabilità di contenuti, immagini e aggiornamenti a cura dell'Ufficio Stampa del Consiglio regionale della Toscana

Seleziona comunicati

Cerca

Anno

Data

dal      al     

Argomento

 

Condividi