Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.

COMUNICATO STAMPA  n. 0235


Sapere scientifico: al via la quarta edizione della Festa della Matematica

Inaugurazione venerdì 6 marzo alle 10 in Auditorium di palazzo Panciatichi, con la consigliera dell’Ufficio di presidenza Daniela Lastri

 

4 marzo 2015

 

Firenze –Appuntamento con la Festa della Matematica 2015, dal 6 al 30 marzo, per riflettere intorno al concetto di matematica come chiave interpretativa della realtà che ci circonda, tra sapere disciplinare e attività legata alla vita di tutti i giorni.
L’inaugurazione si terrà venerdì 6 marzo alle 10 in Auditorium di palazzo Panciatichi (via Cavour, 4 - Firenze), con una serie di interventi di saluto: Daniela Lastri, consigliera dell’Ufficio di presidenza dell’Assemblea toscana; Silvana Bianchini, presidente Mathesis Firenze; Angela Pecetta, dirigente del liceo “Rodolico”; Giampiero Mongatti, sindaco di Barberino di Mugello con delega all’istruzione per la Città metropolitana; Rosetta Zan, presidente commissione insegnamento della matematica – Unione matematica italiana.
I lavori entreranno quindi nel vivo con Enrico Giusti, presidente Giardino di Archimede, che terrà una conferenza che già dal titolo incuriosisce: “Come nascono gli oggetti matematici?”. La prima giornata di full immersion nel sapere scientifico si chiuderà quindi con la visita alla mostra, scala monumentale di Palazzo Panciatichi (via Cavour, 2 - Firenze), “Numeri in rosa. Donne e matematica”.  
Giunta al quarto anno, questa Festa continua a coinvolgere scuole e cittadini in una serie di iniziative legate alla matematica: conferenze, spettacoli, mostre, laboratori, passeggiate, alla scoperta di come la matematica sia presente nella tecnologia, nella cultura e nella vita quotidiana. Questa quarta edizione avrà come tema generale la matematica al femminile, una panoramica sulle conquiste delle donne nella ricerca e nell’insegnamento della matematica, passando anche dalle difficoltà incontrate ad affermarsi in questo campo. Tra le iniziative in programma, accanto alla mostra sui “Numeri Rosa”, ricordiamo una serie di laboratori; le “passeggiate matematiche” per scuole e pubblico alla scoperta dei numeri nei monumenti fiorentini; la proiezione del film “Agorà” sulla figura di Ipazia, la più importante (e forse l’unica) matematica donna dei tempi antichi; lo spettacolo teatrale “Lo studio di Sophie” di Maria Simona Peruzzi sulla vita di Marie Sophie Germain, che per fare apprezzare le sue doti matematiche dovette fingersi uomo. (ps)


  

Responsabilità di contenuti, immagini e aggiornamenti a cura dell'Ufficio Stampa del Consiglio regionale della Toscana

Seleziona comunicati

Cerca

Anno

Argomento

 

Condividi