Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.

COMUNICATO STAMPA  n. 1268


Parlamento studenti: corto “Bloom” vince Teen Festival

La cerimonia di premiazione del conscorso di cortometraggi si è svolta oggi, mercoledì 10 dicembre, al cinema Odeon di Firenze all’interno della Cinquanta giorni di cinema internazionale

 

10 dicembre 2014

 

Firenze – Parlamento degli studenti e Cinema. Questo il felice connubio che ha portato l’istituzione democratica dei giovani della nostra regione a realizzare, tra le altre iniziative, nell’ambito del programma di attività 2013-2015, il concorso di cortometraggi “Teen Short Film Festival”,rivolto a tutti gli studenti delle Scuole Superiori della Toscana.
“Con il concorso sui cortometraggi, il Parlamento degli studenti della Toscana ha messo in evidenza un significativo impegno sui temi culturali e sociali che stanno a cuore ai giovani quali l'ambiente, i diritti, la valorizzazione della cultura delle differenze e il contrasto alla violenza di genere. La realizzazione di questi video e il successo del concorso dimostra il valore dell’esperienza del Parlamento degli studenti”. Questo è quanto ha dichiarato la consigliera regionale Daniela Lastri, componente dell’Ufficio di Presidenza.
La palma della vittoria è andata al cortometraggio “Bloom”, sugliattuali temi dell’ambiente, realizzato dagli studenti del LiceoGentileschi di Carrara (Ms); il secondo posto a “La scelta”, ideato dagli studenti della scuola Ferraris Brunelleschi di Empoli, sul tema della legalità e il terzo al corto “Libera di volare” sul temadella violenza alle donne, di Caterina Berti dell’Istituto di istruzione superiore Calamandrei di Sesto Fiorentino. Ricordiamo ancora due menzioni speciali: a “Il muro e i colori”, del Liceo Castelnuovo di Firenze e a “Io e te”, del Cicognini Rodari di Prato, due lavori sulla diversità.
La cerimonia di premiazione, salutata dalla partecipazione di tanti studenti, è avvenuta oggi a Firenze al cinema Odeon nell’ambito della “50 giorni di cinema internazionale”.
Trenta i lavori pervenuti. Nel corso dell’incontro sono stati proiettati sia i cortivincitori sia “Non tutti sono Eterosessuali” realizzato proprio dal Parlamento degli studenti sulla percezione delle persone Lgbtqi nelle scuole toscane. (ps) 

Responsabilità di contenuti, immagini e aggiornamenti a cura dell'Ufficio Stampa del Consiglio regionale della Toscana

Seleziona comunicati

Cerca

Anno

Argomento

 

Condividi