Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.

COMUNICATO STAMPA  n. 1257


Mostre: il teatro del popolo in Consiglio regionale

Inaugurata “Album Teatro”, le fotografie di Corrado Frullani”. Daniela Lastri: “In questa esposizione emerge il valore più generale della cultura”

 

9 dicembre 2014

 

Firenze –Il Teatro del Popolo si mette in mostra grazie alle foto che Corrado Frullani ha scattato in questi anni. In palazzo Panciatichi a Firenze, sede del Consiglio regionale della Toscana, dal 5 al 17 dicembre sarà possibile ammirare “Album teatro”, l’unione di un’antica arte con quella più moderna della fotografia. Una mostra che è arte nell’arte, inaugurata questo pomeriggio, martedì 9 dicembre, dalla consigliera Daniela Lastri, che fa parte dell’Ufficio di presidenza. “In questa esposizione emerge il valore più generale della cultura. La cultura come sviluppo dell’uomo, come creatività, come crescita di un territorio. Che questa mostra prenda origine dal lavoro prezioso in un teatro della provincia fiorentina, dimostra come la nostra realtà sia capace di produrre attività di livello in modo disseminato. E questo è possibile sicuramente anche perché ci sono istituzioni che hanno a cuore questi fondamentali aspetti che determinano l’identità di un territorio”. Lastri ha inoltre espresso un forte apprezzamento per l’autore: “Ho letto dalla sua biografia che si è specializzato in reportage di eventi teatrali, ‘cercando di prendere delle foto dal vivo come flagranti delitti’.Penso significhi che cerca di coglierne l’attimo culminate, quello che più di altri riesce a trasmettere a noi osservatori l’emozione più intensa. Se questo è l’intento, Corrado Frullani ci è riuscito perfettamente. Quindi un sincero apprezzamento per il suo impegno con l’augurio che questa mostra possa essere un ulteriore passo avanti nel suo sviluppo professionale”, ha concluso la consigliere. 
Le foto, realizzate in gran parte al Teatro del Popolo di Castelfiorentino, sono scatti di scena, di spettacoli, di attori, di volti, di espressioni che raccontano un mondo speciale come è il teatro.
La mostra, ad ingresso gratuito, sarà aperta dal 5 al 17 dicembre dal lunedì al venerdì dalle 14 alle 18. (f.cio)
 
-----------------------
 
Corrado Frullani
Nato a Grosseto, durante gli studi svolti a Firenze comincia a sviluppare la passione per la fotografia acquisendone le conoscenze fondamentali. Dopo essersi occupato per anni di informatica a tutti i livelli e, per passione, di archeologia e ceramica, si avvicina alla pittura figurativa ed al teatro lirico grazie all’amicizia di artisti quali Franco Ruspetti, Gianfranco Bonelli e Rocco Normanno. La passione per la musica ed il teatro lo portano ad applicare la fotografia alla scena specializzandosi in reportage di eventi teatrali che egli realizza “cercando di prendere delle foto dal vivo come flagranti delitti”. La sua visione fotografica applicata alla rappresentazione sulla scena diventa la sua più amata forma di espressione anche grazie all’incontro con artisti come Luca Canonici, Paolo Ciotti e Vania Pucci.

Responsabilità di contenuti, immagini e aggiornamenti a cura dell'Ufficio Stampa del Consiglio regionale della Toscana

Seleziona comunicati

Cerca

Anno

Argomento

 

Condividi