Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.

COMUNICATO STAMPA  n. 0592


Parlamento studenti: Lastri, maggiore responsabilità e collaborazione con Consiglio toscano

Oggi si è svolta l’ultima seduta del Parlamento regionale studentesco prima della pausa estiva; al termine i saluti dell’Ufficio di Presidenza dell’assemblea regionale

 

13 giugno 2014

 

Firenze –Ultima seduta prima della pausa estiva per il Parlamento degli studenti, che tornerà a riunirsi agli inizi di autunno, dopo l’avvio del prossimo anno scolastico, quando la sua composizione sarà parzialmente rinnovata poiché alcuni “parlamentari”, impegnati con gli imminenti esami di Stato, lasceranno la scuola superiore per entrare nel mondo del lavoro od iscriversi all’università.
“Il Parlamento degli studenti è molto cresciuto in questi anni. Da quando lo abbiamo formalizzato con una legge regionale, nel 2011, si è contraddistinto per un lavoro proficuo ed impegnativo che ha visto i ragazzi e le ragazze orientare il loro impegno, attraverso apposite commissioni e gruppi di lavoro, su temi di grande attualità, fra cui la discriminazione di genere, la dispersione scolastica, la lotta alle mafie e la legalità democratica, la sostenibilità del sistema ecoambientale”, ha detto Daniela Lastri, esponente dell’Ufficio di Presidenza, che ha portato i saluti del Consiglio toscano.
La consigliera Lastri, che ha la delega per i rapporti con il Parlamento degli studenti, ha anche annunciato una “più stretta collaborazione con il Consiglio regionale, tanto che il Parlamento studentesco potrà in futuro formulare proposte di legge che poi, ovviamente, saranno vagliate dal Consiglio”.
Il Parlamento degli studenti, presieduto Kleoniki Valleri, studentessa del liceo classico Michelangelo di Firenze, articola i suoi lavori attraverso tre commissioni, ossia Legalità e Diritti, Istruzione e Formazione, Ambiente, nonché attraverso un gruppo di lavoro dedicato alla Comunicazione. Proprio sul tema della comunicazione e dell’informazione, peraltro, i “giovani parlamentari” sono fortemente impegnati, da una parte con il Teen Short Film Festival, un concorso cinematografico riservato agli studenti toscani, dall’altro con la realizzazione di un notiziario mensile d’informazione in collaborazione con la Rai Toscana.Inoltre, attraverso una rete di delegati provinciali e tutor, il Parlamento svolge un’intensa attività nei vari territori provinciali.
Nel primo pomeriggio di oggi, venerdì 13 giugno, l’Ufficio di Presidenza del Parlamento studentesco ha incontrato una delegazione dell’Ufficio di Presidenza del Consiglio toscano. Oltre alla consigliera Lastri erano presenti anche Giuliano Fedelie Gian Luca Lazzeri. Il Parlamento, organo di rappresentanza degli studenti dell’ultimo triennio degli istituti superiori della Toscana, è composto da sessanta giovani e dura in carica due anni. Il suo obiettivo è contribuire alla realizzazione di progetti tesi ad alimentare il progresso civile e sociale, favorendo la partecipazione alle attività del Consiglio regionale e delle istituzioni scolastiche. Nel prossimo autunno, come detto, i ragazzi e le ragazze che usciranno dagli istituti superiori, verranno sostituiti. Nell’autunno 2015, invece, la composizione del Parlamento sarà rinnovata per fine mandato. (mc) 

Responsabilità di contenuti, immagini e aggiornamenti a cura dell'Ufficio Stampa del Consiglio regionale della Toscana

Materiali multimediali

Dichiarazioni, interviste, foto e altri contributi

Immagine - Parlamento studenti: Lastri, maggiore responsabilità e collaborazione con Consiglio toscano

Seleziona comunicati

Cerca

Anno

Argomento

 

Condividi