Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.

COMUNICATO STAMPA  n. 1055


Donne e salute: valore e diritto da difendere

Sabato 26 ottobre, a partire dalle 9.30, in Sala delle Feste di palazzo Bastogi incontro-dialogo per illustrare i servizi materno-infantili presenti sul territorio. Saluta e coordina Daniela Lastri, consigliera segretaria dell’Ufficio di presidenza dell’Assemblea toscana

 

23 ottobre 2013

 

Firenze – La “salute globale” è sempre più al centro dell’interesse e dell’impegno da parte delle istituzioni. In tale contesto si inserisce l’incontro-dialogo di sabato 26 ottobre, per illustrare i servizi materno-infantili presenti sul territorio e far conoscere le modalità di accesso e i diritti garantiti a tutti gli immigrati. Questo l’obiettivo principe del convegno “La salute delle donne: un valore e un diritto da difendere”, in programma il 26 ottobre, a partire dalle 9.30, in Sala delle Feste di Palazzo Bastogi (via Cavour, 18 - Firenze).
A portare i saluti e a coordinare l’incontro sarà la consigliera segretaria dell’Ufficio di presidenza dell’Assemblea toscana Daniela Lastri; mentre gli interventi focalizzeranno l’attenzione ora sulla rete istituzionale, con Maria José Caldés e Luisa Marconi, del Centro di salute globale (Aou Meyer); ora su alcune esperienze del territorio, con Laureta Cuku Hodaj, mediatrice; Donatella Romagna e Daria Furia, del Consultorio Asl 1, Massa e Carrara.
La giornata di riflessione sull’accesso alle cure in Toscana per le donne migranti si chiuderà con alcuni brani dello spettacolo “Mangiare, bere, dormire. Storie di badanti e badati”, di Daniela Morozzi e Leonardo Brizzi. (ps) 

Responsabilità di contenuti, immagini e aggiornamenti a cura dell'Ufficio Stampa del Consiglio regionale della Toscana

Seleziona comunicati

Cerca

Anno

Argomento

 

Condividi