Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.

Nomine di competenza del Consiglio regionale

EnteFONDAZIONE TEATRO DEL MAGGIO MUSICALE FIORENTINO
IndirizzoPIAZZALE VITTORIO GUI, 1
ProvinciaFI
CAP50144
LocalitàFIRENZE
Telefono055 2779276
Fax055/2396954
Normativa di riferimentoStatuto
 D.Lgs. 29 giugno 1996, n. 367; D.L. 08/08/2013, n. 91 (convertito, con modificazioni, in l.112/2013)
Commissione consiliare di riferimentoII  -  SECONDA
 
Organi:
 CONSIGLIO DI INDIRIZZO
 Durata: 5 anni Scadenza: 05/09/2024
INDENNITA': l'articolo 7, comma 2, dello statuto della Fondazione prevede che ai componenti del Consiglio di indirizzo spetti il solo rimborso delle spese vive documentate sostenute per l’espletamento della funzione. L'articolo 9, comma 12, dello statuto della Fondazione prevede che i componenti del Consiglio di indirizzo esercitino in piena autonomia le funzioni che ad essi competono e rispondano solo nei confronti della Fondazione dell’esercizio delle medesime; essi non rappresentano i soggetti pubblici o privati che li hanno designati o nominati, né ad essi rispondono. I componenti del Consiglio di indirizzo sono, inoltre, tenuti alla rigorosa riservatezza sullo svolgimento della propria attività, nonché sull'attività e sul funzionamento della Fondazione stessa.
Membri effettivi5Nomina Consiglio Regionale1Di iniziativa Consiglio Regionale1
Membri supplenti0Nomina Consiglio Regionale0Di iniziativa Consiglio Regionale0
(*)MembroPresidenteVice PresidenteOrgano monocratico
Compenso annuo    
Gettone    
Rimborso spese:

(*)Nel caso di assenza di dati si fa riferimento ad incarichi a titolo gratuito o per i quali non è stato ancora determinato l'importo spettante o per i quali non è pervenuta risposta dall'Ente.