Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.

 

 

La ribellione delle imprese. In piazza. Senza PIL e senza partiti

presentazione del libro di Francesco Delzio
lunedì 23 settembre 2019, ore 17
sala Gigli, palazzo del Pegaso

programma

Dopo la ribellione delle masse, con un rovesciamento di ruoli senza precedenti la storia ci sta ponendo di fronte alla ribellione delle imprese. Sessant’anni fa Ayn Rand ne La rivolta di Atlante aveva previsto che - in un futuro imprecisato - sarebbe avvenuta la sollevazione dei prime movers: la rivolta degli imprenditori contro il collettivismo. Sembrava pura fantasia. Ma è ciò che sta accadendo, 60 anni dopo, in Italia. 

Francesco Delzio, nato a Bari nel 1974, è executive vice president del gruppo Atlantia e presidente della concessionaria pubblicitaria AD Moving, direttore della piattaforma TV My Way e del magazine Agorà. E’ impegnato sul fronte delle start up innovative come socio fondatore di Maestro e Digital Horizon. E’ editorialista di Avvenire, RTL 102.5, Prima Comunicazione e InPiù, e membro del Consiglio generale di Unindustria Roma e Lazio. In precedenza ha ricoperto incarichi manageriali di rilievo nel gruppo Piaggio e in Confindustria, è stato giornalista professionista in RAI e presidente dell’Associazione Laureati Luiss.
E' autore di diverse pubblicazioni.

note tratte da un testo dei curatori

Comunicato stampa

 

Ricevi le novità

Iscriviti