Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.

 

 

Tra sacro e profano 2013–2017. Graffiature 3

presentazione del libro di Franco Cerri
giovedì 16 novembre 2017, ore 18
sala Gigli, palazzo del Pegaso

programma

Il libro raccoglie gli interventi relativi ad avvenimenti, usanze e tradizioni apparsi sulle pagine di "Lucca Sette", allegato del settimanale "Toscana oggi", dal 2013 al 2017.
Avvenimenti riletti e riveduti dall’autore in chiave ironica e sarcastica sempre nel rispetto della chiesa e della comunità.
Da queste "graffiature" si può notare il rapido mutamento delle norme sociali e dell’opinione pubblica lucchese 
L’umorismo, sia nella Chiesa che nel civile, è poco accettato e ancor meno la satira: piace molto apparire ma senza difetti e, si sa, la verità fa male. La scrittura sapiente di Franco Cerri ci fa affrontare questioni di morale e di etica in maniera umoristica senza mai cadere nella volgarità.
 
Franco Cerri, parroco di Lunata, è nato il 26 agosto del 1938. 
E' giornalista pubblicista e coordinatore delle pagine lucchesi del settimanale “Toscana oggi”