Per migliorare l'esperienza di navigazione delle pagine e di fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Per informazioni sui cookie dei siti di Regione Toscana e su come eventualmente disabilitarli, leggi le  Cookie policy
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque altro link nella pagina acconsenti all'uso dei cookie.

 

 

La Porta della Bellezza

mostra di sculture di Ana Gontero
da mercoledì 19 luglio a domenica 30 luglio 2017
Sala Affreschi, Palazzo del Pegaso

programma

Ana Gontero è veramente un artista speciale. Argentina di origini italiane, ospitiamo una scultrice affermata che per molti mesi all’anno lavora e crea in uno dei territori più belli ed evocativi per l’arte internazionale: Pietrasanta e il suo marmo. Questa esposizione è un omaggio a Firenze che lei stessa definisce La Porta della Bellezza. Le opere perciò non potevano trovare miglior collocazione che nel prestigioso Palazzo del Pegaso, sede del Consiglio regionale, nel cuore del capoluogo toscano.
Ana Gontero è un artista che ha viaggiato molto, ha cercato e trovato stimoli per dare pace e forza alla sua curiosità che poi trova compiutezza nella potenza creativa dei suoi lavori. E’ molto bello che questo percorso artistico riannodi due continenti, due tradizioni lontane e vicine al tempo stesso, e trovi base proprio in Toscana. La nostra straordinaria regione è culla dell’arte mondiale e – come la stessa Gontero ammette – è un bene che questo sguardo su Firenze provenga da occhi sudamericani, occhi cioè non sempre abituati ad una scenografia di questo fascino.
Con l’esposizione di Ana Gontero il Consiglio regionale prosegue quindi in una tradizione di scambi culturali che sono sempre stati alla base delle migliori e più feconde esperienze di arricchimento artistico.
 
Eugenio Giani
Presidente del Consiglio regionale della Toscana