Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.

Comunicati stampa gruppi politici

Lega Nord
comunicato n. 3718 del 21 agosto 2020

Luciana Bartolini: "Montagna pistoiese, fra pochi giorni oltre mille persone rischiano di non poter contare su un medico di riferimento".

LUCIANA BARTOLINI (LEGA): "MONTAGNA PISTOIESE, FRA POCHI GIORNI OLTRE MILLE PERSONE RISCHIANO DI NON POTER CONTARE SU UN MEDICO DI RIFERIMENTO. NON SI POTEVA BUROCRAZIA A PARTE CONFERMARE QUELLO ATTUALE?"

“Probabilmente era prevedibile-afferma Luciana Bartolini, Consigliere regionale della Lega, candidata alle
prossime elezioni-che ci fossero grosse difficoltà per reperire un medico che si occupasse di oltre mille 
persone, residenti nelle zone collinari e montane pistoiesi.”
"Fra pochi giorni, esattamente dal primo settembre, dunque-precisa l'esponente leghista-i predetti residenti 
potrebbero rimanere privi della normale assistenza fornita dal medico di base, con tutte le inevitabili 
conseguenze del caso."
“Una soluzione a portata di mano, probabilmente c'era, ma è stata stoppata dalle solite regole burocratiche-
sottolinea la rappresentante della Lega-visto che la precedente dottoressa, pare appunto non possa, per norme 
contorte, essere riconfermata nell'incarico."
“Insomma-conclude il Consigliere-più di mille cittadini sono tuttora in trepidante attesa di conoscere quale 
sarà il loro nuovo medico; ci auguriamo che questa attesa non debba durare a lungo ed anche che chi accetterà 
sia, poi, pienamente e definitivamente convinto della sua scelta.” 
 

Responsabilità di contenuti e aggiornamenti a cura dei singoli gruppi consiliari e/o del Portavoce dell'opposizione