Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.

Comunicati stampa gruppi politici

Lega Toscana - Salvini Premier
comunicato n. 1 del 1 ottobre 2020

Bartolini:"Bene la redistribuzione degli immigrati presenti nella parrocchia di Vicofaro"

"Don Biancalani non reiteri con la sua incontrollata ospitalità"

"L'Asl ha giustamente certificato l'inadeguatezza del luogo dove venivano accolti circa duecento immigrati nella parrocchia di Vicofaro-afferma Luciana Bartolini, Consigliere regionale della Lega-ed è doveroso, quanto urgente, che queste persone lascino, pertanto, l'attuale luogo dove vengono ospitati." "Ci auguriamo, però-prosegue il Consigliere-che questo trasferimento in strutture più consone, non sia fine a se stesso; ovvero, auspichiamo che Don Biancalani non accolga, dunque, più i migranti, perchè in tal caso, la problematica si riproporrebbe all'infinito." "Non ci stupiremmo, infatti-precisa l'esponente leghista-che considerata la notoria "cocciutaggine" del prelato, quest'ultimo prosegua nella sua opera di accoglienza indistinta." "Gli abitanti della zona-sottolinea la rappresentante della Lega-possono, dunque, tirare un sospiro di sollievo, visto che, a più riprese, hanno manifestato il loro disappunto per tale precaria ed insostenibile situazione." "Speriamo-conclude Luciana Bartolini-che il conforto per loro sia, dunque, duraturo e non effimero."

Responsabilità di contenuti e aggiornamenti a cura dei singoli gruppi consiliari e/o del Portavoce dell'opposizione

Seleziona comunicati

Cerca

Anno

Gruppo politico

 

Condividi