Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.

Comunicati stampa gruppi politici

Lega Nord
comunicato n. 3727 del 27 agosto 2020

Elisa Montemagni: "Nelle scuole di Lucca e provincia mancano ancora all'appello centinaia di docenti. Pesante carenza che penalizza gli studenti".

ELISA MONTEMAGNI (LEGA): "NELLE SCUOLE DI LUCCA E PROVINCIA MANCANO ANCORA ALL'APPELLO CENTINAIA DI DOCENTI. PESANTE CARENZA CHE PENALIZZERA' GLI STUDENTI"

"Col passare del tempo-afferma Elisa Montemagni, Capogruppo in Consiglio regionale della Lega e candidata alle prossime elezioni-pare che le ferree certezze del Ministro Azzolina, o quantomeno di altri esponenti del Governo, riguardo ad una normale riapertura delle scuole il 14 settembre, stiano venendo un pò meno." "D'altronde-prosegue il Consigliere-solo analizzando i dati relativi alla carenza di docenti nella provincia di Lucca, si capisce perfettamente, come, a poche settimane dall'ipotetica prima campanella, nascano naturali e forti perplessità sul tema." "Ad oggi-precisa l'esponente leghista-vi è, infatti, una carenza di alcune centinaia di docenti; un numero esorbitante che, giocoforza, mette a forte rischio la normale attività didattica." "Senza tralasciare, ovviamente-sottolinea la rappresentante della Lega-la carenza di spazi adeguati per consentire, in ogni scuola, il distanziamento interpersonale fra gli alunni." "Insomma-conclude Elisa Montemagni-le criticità anche a Lucca e dintorni permangono ed all'orizzonte non ci sembra d'intravedere alcuna concreta soluzione all'importante questione; dopo mesi, dunque, siamo ancora a questo punto e ciò è veramente inaccettabile." 

Responsabilità di contenuti e aggiornamenti a cura dei singoli gruppi consiliari e/o del Portavoce dell'opposizione

Seleziona comunicati

Cerca

Anno

Gruppo politico

 

Condividi