Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.



Celebrazione dell'Indipendenza della Toscana 2017

In ricordo dell'Indipendenza della Toscana avvenuta il 27 aprile 1859 con la partenza di Leopoldo II di Lorena da Firenze e conseguente insediamento del Governo provvisorio della Toscana, il Consiglio regionale si riunisce in seduta solenne

giovedì 27 aprile

ore 9.00, cimitero delle Porte Sante
deposizione di corone di alloro presso le tombe di Giuseppe Dolfi e di Ferdinando Bartolommei
partecipa il Presidente del Consiglio regionale, Eugenio Giani

ore 9.45, piazza Indipendenza
deposizione di corone alle statue di Bettino Ricasoli e Ubaldino Peruzzi
partecipa il Presidente del Consiglio regionale, Eugenio Giani

ore 11.30, Aula consiliare
seduta solenne del Consiglio regionale
intervengono
Eugenio Giani, Presidente del Consiglio regionale
Enrico Rossi, Presidente della Giunta regionale
Fabio Bertini, storico
Cosimo Ceccuti, storico

ore 16.45, Sala Gonfalone, palazzo del Pegaso
Il Salotto musicale tra Granducato e Regno d'Italia
concerto di musica classica e lirica, organizzato dall’associazione Arte & Mercati
Il programma della serata prevede una scelta di arie e sinfonie d’opera eseguite dai musicisti del Musica Antiqua del Maggio musicale fiorentino, con brani presentati attraverso l’utilizzo di strumenti d’epoca
programma di sala

ore 17.30, palazzo Bastogi inaugurazione della mostra 
E i miei compagni sono pronti? gli domandò il burattino
169 anni dalla battaglia di Curtatone e Montanara

lettura di brani da "Le avventure di Pinocchio"
musica dal vivo di Francesco Bandinelli

La mostra rimarrà aperta fino al 10 maggio 2017