Per migliorare l'esperienza di navigazione delle pagine e di fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Per informazioni sui cookie dei siti di Regione Toscana e su come eventualmente disabilitarli, leggi le  Cookie policy
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque altro link nella pagina acconsenti all'uso dei cookie.

Contributi

 
Il Consiglio regionale, ai sensi dell’art. 1 comma 1 lett. c) della legge regionale n. 4 del 2009, può contribuire ad iniziative promosse da enti pubblici e organizzazioni senza scopo di lucro, ritenute particolarmente rilevanti e corrispondenti alle finalità istituzionali del Consiglio regionale per le loro caratteristiche di promozione sociale, economica, culturale o sportiva, attraverso la concessione di contributi finanziari e servizi tipografici. Tali iniziative devono essere realizzate nell’ambito del territorio regionale toscano.
L’Ufficio di presidenza del Consiglio regionale con deliberazione 26 marzo 2015, n. 39, ha disciplinato i criteri e le modalità di concessione dei contributi, dei servizi e le linee guida sul marchio.
I soggetti interessati, indirizzano la domanda al Presidente del Consiglio regionale utilizzando l’apposita modulistica. 

Si evidenzia che l’importo della marca da bollo da apporre sulla richiesta è di euro 16,00 salvo i casi di esenzione.

A seguito di quanto disposto dall’Ufficio di presidenza del Consiglio regionale con deliberazione del  12 gennaio 2017, n. 9, è sospesa la concessione dei  contributi economici ex LR 4/2009, per una revisione dei criteri e delle modalità di concessione di contributi, per cui le domande pervenute dalla data di sospensione non saranno oggetto di valutazione.
Resta invariata la possibilità di richiedere: servizi tipografici, da effettuarsi  presso il Centro stampa del Consiglio regionale, l’utilizzo gratuito di sale istituzionali e la concessione gratuita del marchio del Consiglio regionale.

La domanda per servizi tipografici, utilizzo gratuito di sale istituzionali e concessione gratuita del marchio del Consiglio regionale può essere presentata:
a)  tramite servizio postale all' ufficio "Archivio e protocollo", via Cavour 2, 50129 Firenze;
b)  di persona all'ufficio “Archivio e protocollo” dal lunedì al venerdì con orario 9.30/13.00;
c)   per via telematica utilizzando le seguenti modalità:
c1) tramite la piattaforma web ap@ci https://web.e.toscana.it/apaci/td/startApaci.action;
c2) tramite la propria casella di posta elettronica certificata (PEC) all'indirizzo di posta elettronica certificata del Consiglio regionale consiglioregionale@postacert.toscana.it.