Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.

Bugli Vittorio

Nato a Bagno a Ripoli (Firenze) il 14 marzo 1958, residente ad Empoli (Firenze).
Ha alle spalle una lunga militanza politica nel PCI e, successivamente, nei Ds. E’ stato direttore di un’azienda vetraria empolese, dove ha lavorato per molti anni. E’ stato sindaco di Empoli per due mandati, dal 1995 al 2004. Ha presieduto anche il Circondario Empolese Valdelsa e la Conferenza dei sindaci dell’azienda Usl 11. Particolarmente significativo il suo impegno nel settore dei servizi pubblici, che ha avuto come obiettivi l’industrializzazione dei servizi su scala regionale ed il mantenimento del controllo pubblico su acqua, gas e rifiuti. Questo stesso impegno lo ha portato recentemente a ricoprire il ruolo di presidente di Publiservizi SpA. Nel 2003 ha fondato l’Associazione per l’Arno onlus, che si occupa della valorizzazione dell’ambiente, del paesaggio e della cultura legata al fiume. E' membro della direzione regionale PD e dell'assemblea territoriale Empolese Valdelsa del PD.

Alle consultazioni elettorali del 3 – 4 aprile 2005 è eletto consigliere regionale nella circoscrizione di Firenze nella lista Uniti nell’Ulivo. E' stato presidente della Terza Commissione  "Attività produttive" ed è stato membro della Commissione di inchiesta su Firenze Fiera SpA.
Ha aderito al gruppo Democratici di Sinistra – L’Ulivo che, in data 24 luglio 2007, si è unificato con il gruppo La Margherita - L'Ulivo, con la denominazione Per il Partito Democratico - L'Ulivo divenendo,dal 7 gennaio 2008, gruppo Partito Democratico.

Alle consultazioni regionali del 28 - 29 marzo 2010 è eletto nella circoscrizione di Firenze nella lista del PD-Riformisti toscani. E' membro della Prima Commissione  "Affari istituzionali, programmazione e bilancio".
Aderisce al gruppo Partito Democratico di cui è presidente fino al 12 marzo 2013.
Dal 18 marzo 2013 entra a far parte della Giunta regionale ed è nominato assessore al Bilancio e rapporti istituzionali in sostituzione dell' assessore uscente Riccardo Nencini.