Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.

Brogi Enzo

E' nato il 24 maggio1952 a Loro Ciuffenna (Arezzo) e risiede nella stessa provincia a Cavriglia.
Ha iniziato ad occuparsi di attività culturali e politiche fin da giovanissimo militando in Lotta Continua. Nel 1973 è entrato a lavorare alla miniera di lignite Enel di Santa Barbara dove ha incontrato il sindacato. Ha ricoperto diversi incarichi nella Federazione lavoratori dell'energia CGIL e nel 1978, trasferitosi a Cavriglia, si è iscritto al PCI divenendone poi segretario cittadino. E’ stato per dieci anni presidente dell’associazione culturale, assistenziale e ricreativa Arca Enel della Toscana, associazione che contava oltre trentamila soci nella regione.
E' iscritto all’Ordine dei giornalisti, ha collaborato con le prime radio libere toscane, con emittenti televisive e giornali, per alcuni anni è stato inviato del mensile Energia, ha condotto e diretto uno dei primi talk show, Indice, e collaborato a pubblicazioni di interesse sindacale e storico-culturale.
Il primo incarico da amministratore locale risale al 1985, quando, eletto consigliere comunale a Cavriglia, è stato nominato assessore alla cultura e all’ambiente. Nel 1991 è diventato sindaco, incarico che ha ricoperto fino al 2004. In quegli anni è stato il sindaco DS più votato in Italia. Attualmente, oltre ad essere coinvolto nelle produzioni discografiche di numerosi artisti, collabora con diverse associazioni culturali, di volontariato e per la cooperazione internazionale: l'Ong Ucodep e l'associazione Aiutiamoli a vivere, che si occupa dei bambini di Chernobyl. E’ presidente della squadra di calcio Onlus TNT Artisti Toscani e Solidarietà, impegnata in progetti umanitari e solidaristici. Alle elezioni primarie del Partito Democratico dell'ottobre 2007 è stato eletto componente dell'Assemblea nazionale costituente. E' stato membro della direzione regionale e provinciale del PD.
E' componente dell'assemblea e della direzione regionale del PD della Toscana.

Alle consultazioni elettorali del 3 e 4 aprile 2005 è stato eletto consigliere regionale nella circoscrizione di Arezzo nella lista Uniti nell’Ulivo ed è stato presidente della Quinta Commissione "Attività culturali e turismo".
Ha aderito al gruppo Democratici di Sinistra – L’Ulivo che, in data 24 luglio 2007, si è unificato con il gruppo La Margherita - L'Ulivo, con la denominazione Per il Partito Democratico - L'Ulivo, divenendo, dal 7 gennaio 2008, gruppo Partito Democratico.

Alle consultazioni regionali del 28 e 29 marzo 2010 è stato eletto nella circoscrizione di Arezzo nella lista del PD-Riformisti toscani. E' componente della Seconda Commissione  "Agricoltura e sviluppo rurale" e vicepresidente della Commissione Istituzionale per le politiche comunitarie e gli affari internazionali.
Su delega del Presidente della Giunta regionale rappresenta la Toscana al Congresso dei Poteri locali e regionali del Consiglio d’Europa ed è membro della Commissione Cultura e affari correnti.
Aderisce al gruppo Partito democratico.