Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.

Tortolini Matteo

E' nato a Piombino il 2 maggio 1977, dove risiede, ha frequentato la facoltà di Scienze politiche Cesare Alfieri dell’Università di Firenze.
Iscrittosi ai Ds nel gennaio 1999, nel giugno dello stesso anno è stato eletto in Consiglio comunale a Piombino. Sempre nel 1999, ad ottobre, è stato eletto segretario della Sinistra giovanile della Valdicornia e Isola d’Elba, con un incarico nella segreteria regionale. Ancora nel 1999, è entrato a far parte della segreteria della federazione dei Ds della Valdicornia. Nel 2001 è diventato coordinatore della segreteria e responsabile degli enti Locali, nel dicembre 2005 è stato eletto segretario della federazione locale ed è entrato nella direzione regionale toscana. Ha fatto parte del direttivo regionale dell’associazione Libertà Eguale. Nel 2003 è stato fra i fondatori dell’associazione Riformisti per la Valdicornia composta da personalità di cultura socialdemocratica.
Nel giugno 2004 è risultato il primo degli eletti per il Consiglio comunale di Piombino, quindi è stato nominato assessore all’Urbanistica, sviluppo e concertazione. Per il circondario della Valdicornia, invece, ha coordinato il Tavolo di concertazione sullo sviluppo del territorio. Nel 2007, ha aderito al Pd ed è stato eletto segretario della Federazione della Valdicornia e isola d’Elba all'unanimità. Nel 2009, è stato eletto nel Consiglio provinciale di Livorno. In passato ha collaborato con alcune riviste di cultura, costume e di politica. E’ un attento lettore di saggi storici e di sociologia economica.
Nel dicembre del 2009 ha partecipato alle primarie per il Consiglio regionale raccogliendo il maggior numero di consensi nella provincia di Livorno. Nel luglio del 2010 è entrato a far parte della segreteria regionale del PD Toscana con l'incarico di responsabile per urbanistica, ambiente, porti, trasporti, infrastrutture, servizi pubblici locali.

Alle consultazioni elettorali del 28 e 29 marzo 2010 si è presentato come capolista del PD nella circoscrizione di Livorno ed è stato eletto in Consiglio regionale per la lista PD-Riformisti toscani. E’ stato componente della Terza Commissione "Sviluppo economico".
Attualmente fa parte della Sesta Commissione "Territorio e ambiente".

Aderisce al gruppo Partito Democratico.