Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.

Staccioli Marina

E' nata a Forte dei Marmi, in provincia di Lucca, il 30 gennaio 1963. È madre di due bambine ed è un’imprenditrice nel settore del marmo nella cittadina versiliese. Diplomata in Ragioneria, ha conseguito una specializzazione in informatica presso l’Università di Pisa.
Figlia di un leghista toscano della prima ora, Ennio, la neoconsigliera regionale è iscritta alla Lega Nord Toscana sin dal 1992, ossia, rileva la neo consigliera, da quando il Carroccio veniva deriso per le percentuali da prefisso telefonico e faceva le riunioni, come dice qualcuno, nelle cabine telefoniche.
Nel 2008 è entrata nel quadro dirigenti nazionali − per la Lega Nord le regioni sono nazioni − delle camicie verdi toscane essendo stata eletta come consigliera nel consiglio direttivo nazionale della Lega Nord Toscana.
A Lucca, il Carroccio ha conseguito 13.225 voti pari all’8,5%, secondo risultato in termini di voti in Toscana dopo il capoluogo Firenze. Marina Staccioli è stata anche candidata alle recenti elezioni comunali di Pietrasanta, sempre in Versilia.

Alle consultazioni regionali del 28 e 29 marzo 2010 è stata eletta nella circoscrizione di Lucca nella lista della Lega Nord Toscana.
E' stata consigliere regionale del direttivo Lega Nord Toscana e vice segretario del direttivo Lega Nord Lucca. Attualmente è  Consigliere regionale direttivo Movimento Identità Toscana e coordinatore regionale Movimento Identità Toscana.

E' stata componente della Commissione di Controllo, vicepresidente della Commissione speciale per l'emergenza occupazionale ed è vicepresidente dell’attuale commissione istituzionale per l'emergenza occupazionale. Attualmente inoltre è componente della Terza Commissione "Sviluppo economico" e presidente della Commissione d'inchiesta sui fatti relativi all'Alta velocità di Firenze.della Commissione d'inchiesta sui fatti relativi all'Alta velocità di Firenze    ed è stata

Ha aderito al gruppo Lega Nord Toscana di cui è stata vicepresidente.

Nel settembre 2011 è entrata a far parte del gruppo Misto.
Dal 1 agosto 2013 aderisce al gruppo Fratelli d'Italia.