Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.

Locci Dario

E' nato il 23 febbraio 1951 a Sansepolcro (Arezzo), sposato con Elvira Barbini, padre di Marina, Valeria e Diletta.
Ha conseguito la laurea in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Firenze il 7 luglio 1976. Le sue passioni erano la legge, la politica e la lettura di saggi. Era iscritto all’albo degli avvocati di Arezzo dal 1980 e dal 2000 nell’albo speciale dei patrocinanti in Corte di Cassazione. Esercitava la professione legale a Sansepolcro ed Arezzo prevalentemente nel settore civile.
La sua prima esperienza istituzionale risale al 1975 quando fu eletto nel consiglio comunale di Sansepolcro nella lista del Psdi, poi rieletto quale indipendente nella lista della Dc nel 1980.
Nel 1992 aderì alla Lega Nord Toscana partecipando attivamente alla vita del Movimento.
Nel 1995fu eletto Presidente Nazionale della Lega Nord Toscana. E’ stato delegato ai congressi federali della Lega Nord tenutisi a Milano nel 1995-1996-1998.

Alle consultazioni regionali del 28-29 marzo 2010 è stato candidato per la lista Lega Nord Toscana nella circoscrizione di Arezzo. E' diventato consigliere regionale il 5 maggio 2010, a seguito delle dimissioni della candidata presidente del centrodestra Monica Faenzi. E’ stato componente della Prima Commissione "Affari istituzionali, programmazione e bilancio" e della Commissione d'inchiesta sull'affidamento dei minori.
Dal  27 aprile 2011 è entrato a far parte del Gruppo Misto, di cui era presidente.

E' deceduto il 1 febbraio 2013.