Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.

Ammirati Paolo Enrico

E' nato ad Arezzo il 23 aprile 1952.
Si è laureato con lode alla facoltà di Giurisprudenza dell' Università di Firenze il 15 novembre 1977, sostenendo la tesi in Diritto costituzionale con il Prof. Paolo Barile.
E’ coniugato dal 1980 ed ha un figlio.
E' iscritto all’Albo degli Avvocati del Foro di Arezzo nel 1980, è abilitato al patrocinio dinanzi alle Giurisdizioni Superiori dal 1994.
E' socio fondatore dello Studio Legale Associato Ammirati e Verdelli, sito in Arezzo; successivamente dello Studio Legale Ammirati e Associati, con specializzazione in Diritto civile; ha collaborato anche con la Scuola dei Diplomi universitari in economia aziendale istituiti in Arezzo dall' Università degli Studi di Siena, con relazioni ed interventi in materia di diritto bancario e di diritto fallimentare.
E' docente ai Corsi di formazione per l’iscrizione all’Albo dei Consulenti del Lavoro.
Ha prestato attività di consulenza in favore della Presidenza del Consiglio regionale per la predisposizione del testo del relativo Statuto.
Ha aderito ad Alleanza Nazionale con la svolta di Fiuggi, ricoprendo vari incarichi nel Coordinamento provinciale di Arezzo; è stato coordinatore vicario del Popolo della Libertà ed è stato eletto in Consiglio comunale nelle fila di Alleanza Nazionale alle elezioni del 2004 e del 2006. Si è dimesso nel maggio del 2010 a seguito della sua elezione a consigliere regionale.
Ha ricoperto la carica di vicesindaco della città di Arezzo, con delega alle Attività produttive ed alla Protezione civile, dal giugno 2002 al febbraio 2006. Ha ricoperto la carica di Presidente dell’Automobile Club di Arezzo dal 1999 al 2003 e quella di Consigliere dell’Aci Progei S.p.A. dal 2005 al 2008.
E’ stato Consigliere di amministrazione del Banco Valdostano S.p.A., su designazione della deputazione del Monte dei Paschi di Siena.
Ha ricoperto la carica di componente del Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Arezzo.

Alle consultazioni regionali del 28 e 29 marzo 2010 è stato eletto nella circoscrizione di Arezzo nella lista del Popolo della Libertà.
E' componente della Settima Commissione  "Mobilità e infrastrutture" di cui è vicepresidente.
Aderisce al gruppo Il Popolo della Libertà di cui è vicepresidente.
Dal 1 gennaio 2014 il gruppo ha assunto la denominazione Forza Italia.