Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.

Ferri Jacopo Maria

E' nato il 20 maggio 1969 a Firenze e risiede a Pontremoli (Massa Carrara). E' laureato in Giurisprudenza, svolge la professione di avvocato.

Fino al 2000 non ha ricoperto incarichi pubblici o istituzionali.
Alle consultazioni regionali del 16 aprile 2000 si è presentato nella lista di Forza Italia ed è stato eletto nella circoscrizione provinciale di Massa Carrara con 11.482 preferenze. E' stato nominato presidente della Commissione speciale Trasporti integrati e vie di comunicazione, vicepresidente della Prima Commissione "Affari istituzionali" e membro della Commissione speciale Rapporti con l’Unione europea. Attualmente è consigliere comunale di Pontremoli.
Nelle consultazioni regionali del 3 e 4 aprile 2005 è stato candidato nella circoscrizione di Massa Carrara nella lista di Forza Italia ed è stato proclamato eletto nella seduta consiliare del 5 maggio a seguito dell'opzione espressa dalla consigliera Stefania Fuscagni per la circoscrizione di Grosseto.
E' stato membro della Prima Commissione "Affari istituzionali" e, da gennaio 2008, della Commissione speciale per l’attuazione dell’ordine del giorno consiliare del 27 giugno 2007. E' stato segretario della Commissione di inchiesta su Firenze Fiera SpA. In data 8 maggio 2008 è entrato a far parte della nuova Commissione di inchiesta su emergenza abitativa ed è stato anche membro della Commissione speciale per la normativa elettorale insediatasi il 19 dicembre 2008.
Ha aderito al gruppo Forza Italia e, dal 1 marzo 2006 al maggio 2007 ha fatto parte del gruppo Misto di cui è stato presidente. E' stato promotore del gruppo Alleanza Federalista, costituitosi il 10 maggio 2007 e che in data 29 aprile 2009 ha assunto la denominazione di Alleanza Federalista - PdL. Ha ricoperto la carica di presidente del gruppo.

Alle consultazioni regionali del 28 e 29 marzo 2010 è stato nuovamente eletto nella circoscrizione di Massa Carrara nella lista del Popolo della Libertà.E' stato presidente della Commissione di inchiesta sulla ASL 1 di Massa Carrara. E' componente della Settima Commissione "Mobilità e infrastrutture", della  Commissione Istituzionale per le politiche comunitarie e gli affari internazionali e segretario della Commissione di Controllo.

Aderisce al gruppo Il Popolo della Libertà.
Dal 1 gennaio 2014 il gruppo ha assunto la denominazione Forza Italia.