Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.

Donzelli Giovanni

E' nato a Firenze il 28 novembre 1975; è sposato con due figli.
Nel 2004 viene eletto consigliere comunale al Comune di Firenze.
Alle consultazioni comunali del 2009 viene rieletto ottenendo 800 preferenze. Durante l’incarico di Consigliere comunale ha presentato 400 atti tra interrogazioni, mozioni e ordini del giorno.
Nel 1994 si è iscritto al Fuan (fronte universitario d’azione nazionale). Nel 1997 è stato eletto negli organi centrali dell’Università di Firenze: unico rappresentante di destra fino ad oggi.
Nel 2006 è stato chiamato da Gianfranco Fini nella segreteria nazionale dei congressi, organo di centrale importanza nella gestione della fase congressuale di Alleanza Nazionale.
Nel 2008 è entrato nell'esecutivo nazionale di An-Pdl, massimo organo direttivo nazionale del partito.
Nel 2009 è stato chiamato a far parte della direzione nazionale del Pdl subito dopo il congresso fondativo.
E’ stato dirigente nazionale del Pdl, portavoce nazionale di "Giovane Italia" e presidente nazionale di "Azione Universitaria".

Alle consultazioni regionali del 2010 è stato candidato nella circoscrizione di Pisa nella lista del Popolo della Libertà ed è stato eletto consigliere regionale.
E' stato presidente della Commissione di inchiesta su Società Esprit, componente della Commissione "Istruzione, formazione, beni e attività culturali" e  della Commissione d'inchiesta sulle operazioni immobiliari Asl . Ha partecipato a numerose sedute della Commissione d’Inchiesta sull’affidamento dei minori “Il Forteto”. Dal  dicembre 2012 ha aderito al gruppo Fratelli d'Italia, del quale è stato presidente.

Alle consultazioni regionali del 31 maggio 2015 è stato candidato nella circoscrizione Firenze 1, nella lista Fratelli d'Italia-A.N. - Liste civiche con Giorgia Meloni, ed è stato rieletto consigliere regionale. Ed è stato componente dell'Ufficio di Presidenza con la carica di Segretario. 
Nella seduta dell'11 aprile 2018 il Consiglio prende atto delle dimissioni dalla carica di consigliere regionale in seguito alla sua elezione alla Camera dei deputati. E' stato sostituito dal consigliere Paolo Marcheschi.

 

 


Consultazioni elettorali

31 maggio 2015
Si dimette dalla carica di consigliere regionale in data 10 aprile 2018 a seguito della sua elezione alla Camera dei deputati

Lista

Liste Civiche con Giorgia Meloni - Fratelli d'Italia A.N.

Circoscrizione

Firenze 1

Uffici e incarichi ricoperti nella legislatura

Ha ricoperto la carica di consigliere regionale fino al 10 aprile 2018

Gruppo

Fratelli d'Italia - AN - Liste civiche per Giorgia Meloni
incarichi nel gruppo
presidente dal 25 giugno 2015

Commissioni

Componente Quarta Commissione
Vicepresidente Commissione d'inchiesta responsabilità politiche e istituzionali vicenda Forteto
Componente Commissione d'inchiesta Fondazione e Banca Monte Paschi Siena