Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.

Ciucchi Pieraldo

E' nato a Greve in Chianti il 10 giugno 1953. Abita a Reggello.
E' diplomato in segreteria d’azienda e lavora come impiegato.
E' iscritto al Partito socialista italiano dal 1970, è stato sindaco di Reggello dal 1980 al 1993 e presidente dell’Arer, l’Azienda regionale per l’edilizia residenziale, fino al marzo 1994. Dal 1990 al 1994 è stato consigliere della Mercafir, la società che gestisce i mercati ortofrutticoli di Firenze. Dopo lo scioglimento del Psi, ha aderito ai Socialisti democratici italiani, di cui è attualmente segretario regionale e membro del direttivo nazionale.

Alle consultazioni regionali del 16 aprile 2000 si è presentato nella lista Sdi-Repubblicani ed è stato eletto nella circoscrizione provinciale di Firenze con 1.533 preferenze.
E’ stato vicepresidente della Commissione di controllo, membro della Terza Commissione "Attività produttive", della Settima Commissione "Vigilanza", consigliere segretario della Commissione speciale Statuto, membro della Commissione speciale per il regolamento e della Commissione d'inchiesta sui parchi. E' stato presidente del gruppo Socialisti Democratici Italiani per l'intera legislatura.

Alle consultazioni regionali del 3 e 4 aprile 2005 è stato eletto nella circoscrizione di Firenze nella lista Uniti nell'Ulivo.
E' stato componente della Quarta Commissione "Sanità", della Commissione speciale sui rapporti con l'Unione europea e sulle attività internazionali della Regione e  membro della Commissione speciale per l’attuazione dell’ordine del giorno consiliare del 27 giugno 2007.
E' stato membro della Commissione di inchiesta su Firenze Fiera Spa e segretario della Commissione di inchiesta sulla raccolta differenziata dei rifiuti. In data 8 maggio 2008 è entrato a far parte della nuova Commissione d'inchiesta in merito al ciclo rifiuti urbani di cui è stato segretario, ha inoltre fatto parte della Commissione speciale per la normativa elettorale insediatasi il 19 dicembre 2008.
Ha aderito al gruppo Socialisti Democratici Italiani - L'Ulivo che in data 2 gennaio 2008 ha assunto la denominazione Partito Socialista. Ha ricoperto la carica di presidente. Attualmente è segretario regionale del PSI.

Alle consultazioni regionali del 28 e 29 marzo 2010 è stato nuovamente eletto consigliere regionale nella circoscrizione regionale per la lista PD-Riformisti toscani. Ha fatto parte della Commissione di inchiesta sui servizi pubblici locali di rilevanza economica, della Commissione su Società Esprit, della Commissione di inchiesta sulla ASL 1 di Massa Carrara e della Quarta Commissione "Sanità e politiche sociali".
Attualmente è componente della Prima Commissione "Affari istituzionali, programmazione e bilancio".
Dal 3 maggio 2010 è entrato a far parte del Gruppo Misto, di cui è presidente.