Per migliorare l’esperienza di navigazione delle pagine e la fruizione dei servizi online, questo sito utilizza cookie tecnici e analitici.
Questo sito permette inoltre l’utilizzo di cookie di terze parti per funzionalità quali la condivisione e la visualizzazione sui social media.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando su collegamenti nella pagina acconsenti all’uso di questi cookie.
Per informazioni sui cookie e su come eventualmente disabilitarli, leggi la Cookie policy dei siti del Consiglio regionale della Toscana.

Agresti Andrea

E' nato a Roccastrada (Grosseto) il 24 novembre 1953.
E' coniugato, ha quattro figli, è imprenditore edile.
Dopo una lunga militanza nel Fronte della Gioventù e nel Msi, nel 1975 è stato eletto per la prima volta consigliere comunale per il Msi a Grosseto ed è stato successivamente confermato. Nel 1995, con la svolta di Fiuggi, ha aderito ad Alleanza Nazionale. Al momento è componente dell’assemblea nazionale del partito e dell'esecutivo provinciale. Nel 1997 ha assunto l’incarico di vicesindaco di Grosseto con delega ai lavori pubblici e protezione civile, incarico che ricopre nuovamente dopo le elezioni del 2001. Nel 2000 ha ottenuto 9.555 preferenze come candidato di An alle elezioni regionali.
Nel 2004 è stato eletto al Consiglio provinciale di Grosseto.
Attualmente è membro del coordinamento provinciale del PDL di Grosseto e membro del consiglio nazionale del PDL.

Alle consultazioni elettorali del 3 e 4 aprile 2005 è stato eletto consigliere regionale nella circoscrizione di Grosseto nella lista di Alleanza Nazionale.
E' stato vicepresidente della Sesta Commissione "Territorio e ambiente" e membro della Commissione speciale Lavoro.
E' stato presidente della Commissione di inchiesta sulla raccolta differenziata dei rifiuti e membro della Commissione speciale sui rapporti con l'Unione europea e sulle attività internazionali della Regione.
In data 8 maggio 2008 è entrato a far parte della nuova Commissione d'inchiesta in merito al ciclo rifiuti urbani.
Ha aderito al gruppo Alleanza Nazionale che, dal 28 luglio 2008, ha assunto la denominazione Alleanza Nazionale verso il Popolo della Libertà.

Alle consultazioni regionali del 28 e 29 marzo 2010 è stato nuovamente eletto nella circoscrizione di Grosseto nella lista del Popolo della Libertà.
Fa parte della Sesta Commissione "Territorio e ambiente"  nella quale ricopre la carica di vicepresidente.

Ha aderito al gruppo Il Popolo della Libertà.
Dal 20 novembre 2013 ha aderito al gruppo Il Popolo della Libertà-Nuovo Centrodestra, dal 27 novembre rinominato Nuovo Centrodestra, di cui è tesoriere.